menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Terni a vocazione turistica, Andrea Giuli: “Tre guide ed un nuovo portale per far parlare della città e delle sue caratteristiche”

La presentazione nel corso della conferenza da remoto. Dalle mappe agli itinerari fino all’utilizzo del QR code

Un nuovo progetto di promozione turistica, in previsione dell’auspicata ripartenza. Nel corso della conferenza stampa, tenutasi da remoto, l’assessore preposto Andrea Giuli ha presentato le iniziative a supporto del territorio. “Da oggi Terni può essere guardata con un’ottica più ampia e attrezzata anche in ambito turistico. Tale progetto lo abbiamo ideato con l’ufficio turismo del comune, in sinergia con altri esperti esterni che hanno collaborato volontariamente. L’idea è quella di offrire siti e itinerari, in modo da aumentare l’attrattività e di incentivare l’accoglienza nel territorio”.

Sono tre le guide presentate ossia: ‘Il percorso urbano di San Valentino, tra storia e leggenda’. Inoltre ‘Terni in tre giorni’ e ‘Città di Terni’. Unica la finalità ossia far parlare della città e delle sue caratteristiche peculiari. “Si tratta di un percorso – riferendosi alla prima citata- che parte dalla stazione e porta alla Terni romana attraversando - ad esempio - Duomo, Anfiteatro, la chiesa di Santa Maria de Le Grazie a breve restaurata, fino alla basilica di San Valentino, tratteggiando i luoghi valentiniani storici e leggendari nel tempo.” Il percorso urbano di San Valentino si ricollegherà ad un cammino extraurbano, dedicato al Santo, che una associazione di trekking sta tracciando da tempo e in una seconda fase, sarà sviluppato un sistema di piccole targhe apposte nelle tappe più importanti del percorso urbano ed una produzione di gadget.    

Il secondo prodotto ovvero ‘Terni in tre giorni’ la cui vocazione principale è quella di attrarre i visitatori verso il nostro capoluogo.  “E’ una proposta ragionata – osserva il vicesindaco Giuli - su ciò che un turista può vedere in poco più di 48 ore ed è quindi divisa in Terni vecchia, Terni d’autore ed infine nella Terni tra natura, relax e scorci lacustri. È solo un suggerimento per il turismo che poi può scegliere tra gli altri luoghi indicati nella mappa. Si ricollega alla App che abbiamo chiamato TAM ovvero Terni App Mapping ed invita a seguire i percorsi culturali ideati dall’assessorato alla cultura anche attraverso il Qr code. Uno strumento innovativo – sottolinea – che ha la grandezza carta di credito, una foto aerea significativa come immagine di copertina e che verrà distribuita, come le altre guide, non solo allo Iat e nei nostri punti informativi comunali a partire dall’Urp, ma anche nelle strutture ricettive, alla stazione, e in molti esercizi commerciali”. Infine è stata presentata la cartoguida ‘Città di Terni’ con gli itinerari turistici-tematici storico cultuali: Terni medievale, rinascimentale, terni industriale, ridolfiana e romana ed è associata ai cinque pannelli tecnologici di collocati nella città e realizzati in collaborazione con il Lions Club di Terni e la Fondazione Carit. Il collegamento tra mappa e pannelli è automatico attraverso il QR code.

L’assessore al turismo ha anche annunciato il nuovo portale del turismo comunale, prospettato in modo innovativo dalla società Euromedia la quale ha dato priorità all’accesso da “mobile” considerando che da esso arriva il 70 per cento degli accessi, e alla velocità di visualizzazione. Tra le tante caratteristiche e funzionalità di questo strumento è da segnalare la capacità di rappresentare il “trait d’union” tra l’industria culturale e la ricettività. Inoltre: “La plasmabilità del portale che riesce a dare compiutezza alla circolarità delle informazioni, transitando tra tutti gli elementi culturali e turistici cha il comune ha elaborato partendo dal cosa vedere a quali sono gli eventi in città, fino a proporre il progetto della Valle incantata”. Le guide sono in corso di distribuzione presso stazioni ferroviarie, esercizi commerciali che lo richiedano, strutture ricettive e altri punti disponibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento