Uno spazio a servizio della comunità ternana, alla scoperta del ciclo-pattinodromo 'Perona'

Un impianto sportivo che può disporre di un percorso di gara di mezzo chilometro e sette metri di larghezza su asfalto a grana fine

"È stato approvato a tempo di record dal Coni regionale, grazie all’intervento che ho chiesto al delegato provinciale Stefano Lupi che ringrazio, il progetto esecutivo relativo alla dotazione del ciclo-pattinodromo Perona della moderna palazzina direzionale, di accoglienza e dei servizi oggi mancante. I lavori complessivi ammontano a 500mila euro, finanziati per 300mila euro dal Coni nazionale nell’ambito del programma Sport e Periferie, e per 200mila euro da parte del Comune”. Sono parole dell’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche, in merito alla struttura che si trova in zona Cospea, davanti a piazzale Senio. Un progetto ad ampio raggio che mira ad ospitare eventi di caratura nazionale ed internazionale, dopo il successo riscontrato ai campionati italiani assoluti di pattinaggio del 2015 e 2016.

Uno spazio a servizio della comunità ternana

Spesso ci si lamenta di ciò che non si ha ignorando, nel senso di non conoscere, ciò che invece rappresenta una vera e propria eccellenza. Il ciclo-pattinodrono Perona rappresenta un fiore all’occhiello, non solo per lo sport della città. È dotato infatti di tutti i confort del caso per poter praticare sport, essendo completamente recintato ed è considerato, dagli addetti ai lavori, tra i migliori del centro Italia.

Al delegato provinciale del CONI Stefano Lupi abbiamo chiesto le potenzialità di una struttura in procinto di poter beneficiare della nuova palazzina direzionale. 

L’impianto sarà dotato di spogliatoi, a completamento dell’opera. A tal proposito si potranno organizzare ulteriori eventi per garantire piena autonomia agli atleti nel poter disporre di tali spazi. Un’autosufficienza necessaria in ottica multidisciplinare. Si chiama ciclo-pattinodromo non a caso – sottolinea il delegato – perché a vocazione prettamente legata a questi due sport ovvero ciclismo e pattinaggio. Ora, grazie a questo intervento ci sono le condizioni per ospitare manifestazioni anche legate alle due ruote”.

Andando a dare un’occhiata, si può constatare all’interno, lo spessore dell’opera realizzata nel 2004 poi sottoposta ad un restyling terminato nel 2015. Sono decine gli atleti che si allenano durante il giorno, eppure a nostro avviso meriterebbe una risonanza ancora maggiore: “Il mio auspicio - osserva Lupi - è che si possano estendere altre iniziative. Faccio un esempio: perché non organizzare manifestazioni legate alla sicurezza stradale dedicate anche agli istituti scolastici?”. La vicinanza della scuola Benedetto Brin potrebbe aiutare in tal senso.

Ed in effetti, di spunti interessanti ce ne sarebbero: “Immaginare anche che possa diventare un luogo di passeggio e ritrovo, dato che chiuso e circoscritto. Un vero e proprio spazio a servizio della comunità ternana”. Il ciclo-pattinodromo Perona è in procinto di ospitare nuovi e prestigiosi eventi dedicati al pattinaggio e chissà se magari, presto, ci sarà la possibilità di ammirare anche quelli legati al ciclismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento