menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elena Proietti (foto di repertorio)

Elena Proietti (foto di repertorio)

Tirreno-Adriatico, la partenza a Terni. Proietti: “Il nostro comune proiettato in uno scenario internazionale”

Sabato 13 marzo la quarta frazione con arrivo in salita a Prati di Tivo. L’amministrazione comunale istituirà un ‘comitato di tappa’

Torna lo spettacolo a due ruote della Tirreno-Adriatico. Come accaduto lo scorso giovedì 10 settembre la corsa dei ‘Due Mari’ giunta alla sua cinquantaseiesima edizione, prevederà una partenza da Terni. Sabato 13 marzo, la data da cerchiare in rosso, con l’arrivo in salita a Prati di Tivo, dopo 148 chilometri molto impegnativi. Per l’occasione l’amministrazione comunale istituirà un ‘comitato di tappa’ assicurando la piena disponibilità degli spazi individuati.

“E’ una grande soddisfazione – afferma l’assessore allo sport Elena Proietti – per la nostra città poter essere co-organizzatrice di un evento così importante. Un obiettivo questo, che è frutto di un lavoro di relazioni e di impegno basato sul riconoscere l’attività sportiva come valore sociale fondamentale per la cittadinanza ma anche nel saper individuare gli eventi sportivi come leva trainante per lo sviluppo economico e la promozione del territorio”.

“Un grande impulso e una nuova opportunità – aggiunge Elena Proietti – ci viene assegnata anche dal riconoscimento di Città Europea dello Sport 2021 in grado di attirare l’attenzione del panorama nazionale ed internazionale per manifestazioni sportive di sicuro richiamo. Il nostro comune grazie alla Tirreno-Adriatico sarà proiettato in uno scenario nazionale e la nostra città potrà essere meglio conosciuta nei suoi aspetti culturali, economici e sociali nonostante l’emergenza epidemiologica del coronavirus e le restrizioni correlate alla prevenzione della diffusione di tale epidemia che hanno limitato gli spostamenti tra regioni e città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento