Tirreno-Adriatico a Terni, Lega: “Incuria per decenni sulle strade. Rete viaria notevolmente migliorata negli ultimi due anni”

Il gruppo consiliare della Lega: “Chi dice il contrario o non vive a Terni, o lo fa in maniera strumentale per attacchi politici che nulla hanno a che vedere con la realtà”

foto di repertorio

Il gruppo consiliare della Lega risponde alle polemiche sollevate dal Partito Democratico, in occasione della partenza della Tirreno-Adriatico, prevista per giovedì 10 settembre: “Alle menzogne che il Pd ternano sta diffondendo a mezzo stampa riguardo la situazione delle strade del comune di Terni, la giunta Latini risponde come sempre con i fatti” affermano. “Gli esponenti della sinistra locale mentono sapendo di mentire, dopo decenni in cui non hanno mai manutenuto la rete stradale comunale, di incuria, di mala gestione e di malgoverno, per screditare questa amministrazione, non gli resta che affidarsi alle fake news”.

“E’ sotto gli occhi di tutti i cittadini – sottolineano i consiglieri - il buon lavoro che l’amministrazione sta facendo per ripristinare un adeguato manto stradale. In questi due anni, la rete viaria comunale è stata notevolmente migliorata con interventi mirati in tutte le aree della città, chi dice il contrario, o non vive a Terni, o lo fa in maniera strumentale per attacchi politici, che nulla hanno a che vedere con la realtà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa giunta – aggiungono - sta ridando dignità anche alle aree più periferiche della città, con lavori di riqualificazione costanti, non trascurando nessun quartiere e non lasciando indietro nessuna zona. Sappiamo che alla sinistra questo modo di operare può sembrare strano, ma i soldi pubblici, possono anche essere spesi per il bene della collettività, non privilegiando determinate aree a scapito di altre, lo avevamo detto in campagna elettorale e lo stiamo facendo. Abbiamo trovato strade dissestate – concludono - almeno quanto la situazione finanziaria dell’ente. Grazie al buon governo della Lega, con fatica il cambiamento è arrivato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus prima casa, fino a quarantamila euro a fondo perduto: c'è il bando, domande fino al 15 ottobre

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Rissa in pieno centro a Terni tra lo stupore dei passanti, giovane trasportato all’ospedale

  • Chiude storica attività commerciale di Terni: “Un punto di ritrovo per i tifosi e i frequentatori del mercatino”

  • Flavio e Gianluca, la “lezione” non è servita. E il metadone di Terni continua a fare “vittime”

  • Pomeriggio da incubo in zona stazione di Terni: fugge dai controlli e ne nasce un parapiglia sotto gli occhi dei presenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento