Tirreno-Adriatico a Terni, le vie interessate dalla corsa ciclistica che partirà in città: “Alle 10,50 il via alla frazione”

Il comune sta predisponendo una serie di cartelli in previsione della ‘Due Mari’ in partenza giovedì 10 settembre alle 10,50

foto Tirreno Adriatico

La quarta frazione della Tirreno-Adriatico partirà da Terni. Una bella vetrina per l’intero territorio poiché 67,4 km sui 194 complessivi si snoderanno nella nostra provincia toccando anche Narni, Sangemini, Arrone, Ferentillo e la frazione di Papigno. Una tappa interamente percorsa in Umbria con arrivo a Cascia e ben tre salite da affrontare la seconda di queste, il rifugio Perugia, tetto più alto della manifestazione.

WhatsApp Image 2020-09-08 at 11.34.09 (1)-2

Vie interessate e partenza

Secondo la cronotabella la partenza dei corridori è prevista per le 10,50. Il comune di Terni sta predisponendo una serie di cartelli con divieto di sosta dalle ore 5 alle 11,30 di giovedì 10 settembre, come ad esempio in Corso del Popolo, dove verranno parcheggiati i bus e disposto il PPO. Per il foglio firme e invece è stata designata piazza della Repubblica. I professionisti si muoveranno in direzione corso Tacito, costeggeranno via Battisti, viale Borsi, viale dello Stadio, via Prati, Via Villafranca per poi entrare in via Alfonsine.

Il km zero è stato fissato poco dopo il cavalcavia della ferrovia Terni-Rieti, dove ufficialmente prenderà il via la prova in linea. Da via Narni si proseguirà in direzione sud. Secondo passaggio a Terni tra le 11.50 e le 12.10. In questo caso i ciclisti arriveranno da San Gemini per poi dirigersi verso Gabelletta e Borgo Rivo prima di scendere in via Proietti Divi. A quel punto direzione verso viale Brin dove affronteranno la strada statale 209.

partenza-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento