rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Eventi a Terni, tornano le ‘carrozzelle’ dopo due anni. Il toccante messaggio: “Ogni persona riavrà il suo sorriso”

Sabato 27 novembre l’inaugurazione delle giostre in vocabolo Staino. Previste circa ottanta attrazioni e alcune attività gastronomiche

Un anno di stop, dettato dall’emergenza sanitaria, ed il ritorno a distanza di due anni (2019) dall’ultima volta. Sabato 27 novembre è prevista l’attesa inaugurazione delle giostre, in zona vocabolo Staino. Circa ottanta le attrazioni montate, di cui tre dedicate ad attività gastronomiche. Un grande luna park che si protrarrà, con tutta probabilità, fino alla prossima festività di San Valentino. Fervono i preparativi all’interno dell’area che tornerà ad ospitare le ‘carrozzelle’ tanto amate, soprattutto dai più piccoli. Una volta ultimati i dettagli i giostrai potranno finalmente accogliere i propri clienti, rispettando naturalmente i protocolli anti-contagio.

Tra le varie attrazioni è presente anche un toccante messaggio che riportiamo integralmente: “Sai caro amico di devo ringraziare per l’amicizia e la sensibilità che hai nei miei riguardi. Nella mia giostra – è scritto all’interno del testo a firma del signor Carbonini – sono passate più generazioni e ho cercato di darti il meglio di me stesso per strapparti un sorriso. Sai caro amico, grazie, perché quel sorriso mi ha fatto vivere e sognare. Ognuno di noi ha una sua sensibilità, nascosta in una parte del cuore. Ogni credo sia giusto comunicare perché si ha bisogno, a volte basta una parola anche a distanza per sentirsi meglio. Oggi basta guardarsi negli occhi, sono lo specchio dell’anima e si capisce che c’è tristezza in fondo al cuore di ognuno di noi. Ti domanderai chi sono: un semplice giostraio”.

Ed ancora: “E’ mancato il mio lavoro, il mio viaggiare itinerante con il mio trenino e quel sorriso che mi regalavano le persone, mi è mancato il becerare della mia grande famiglia, lo spettacolo viaggiante. Credo che oggi questa grande famiglia sia mancata un po' a tutti perché il nostro settore è vero. Produce solo un sorriso ma credo che oggi abbia il giusto apprezzamento. Sai perché? Il sorriso è come quel raggio di sole che illumina la strada ma poi ci riscalda il cuore. Le nostre fabbriche di attività circense e luna park sono tornate e ogni persona riavrà il suo sorriso. Per ogni genitore un ultimo pensiero va alle persone che ti sono più vicine. In questi giorni alzo sempre i miei occhi e guardo il cielo. I miei genitori sono da molto tempo lassù a lucidare le stelle e mentre il cielo si riposa vado dalla mia solita stella e parlo con lei, mi da sicurezza e mi fa compagnia”. La conclusione del signor Carbonini: “Cara persona che mi sei vicina non ti preoccupare vedrai. Andrà tutto bene e io ci sarò comunque vada”.

LA GALLERIA FOTOGRAFICA 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi a Terni, tornano le ‘carrozzelle’ dopo due anni. Il toccante messaggio: “Ogni persona riavrà il suo sorriso”

TerniToday è in caricamento