rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Torre wifi a Gabelletta, via ai lavori. Il comitato: “Nessuno ci ascolta”

I residenti contrari all’installazione della struttura: “Abbiamo raccolto più di duecento firme ma nessuno dal Comune ci ha risposto”

“I lavori per l’installazione della torre sono iniziati e nessuno ci ha ascoltato: siamo sconcertati”. Così il Comitato No Torre Wifi Gabelletta, che nei giorni scorsi aveva lanciato anche la raccolta firme tra i residenti per dire no all’installazione della struttura

“Siamo letteralmente scioccati dall’arroganza e dalla protervia dell’amministrazione comunale - scrive il comitato in una nota - Da oltre una settimana abbiamo inviato al protocollo del Comune di Terni una pec con allegata petizione di quasi 200 firme di cittadini residenti nel quartiere di Gabelletta, dove dovrà sorgere una nuova antenna per telefonia cellulare, con tanto di torre alta 36 metri a ridosso di case e adiacente ad un campo da calcio frequentato da numerosi bambini. Firme raccolte in meno di una settimana, al fine di chiedere con urgenza un confronto con l'amministrazione e un chiarimento circa le caratteristiche e l'impatto che tale struttura avrà sul futuro degli abitanti del quartiere di Gabelletta. Confronto che avremmo gradito ci fosse stato precedentemente alla determinazione dirigenziale 2541 del 13/09/2021 che autorizza l’installazione dell’opera, in quanto siamo venuti a conoscenza solo a mezzo stampa di quanto stava accadendo. Oltre a non aver ricevuto alcun riscontro alla pec, per tutta risposta pare che proprio in queste ore siano iniziati i lavori preparatori all'opera. Un affronto inaccettabile, alla faccia dei proclami al cambiamento nel nome della trasparenza e dell’azione nell’interesse dei cittadini che alcuni politici venivano a propagandare durante la campagna elettorale in queste zone. Nostra richiesta è quella di essere informati sulla valutazione degli aspetti di impatto ambientale, paesaggistico e sanitario che porta l'installazione di una simile struttura, anche alla luce della presenza di un'altra torre ripetitore gsm nelle prossimità rispetto a dove sorgerà il nuovo traliccio. Ad oggi non abbiamo potuto consultare alcuno stralcio di documentazione in merito ai relativi pareri degli enti preposti, a cominciare da Arpa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre wifi a Gabelletta, via ai lavori. Il comitato: “Nessuno ci ascolta”

TerniToday è in caricamento