Attualità Centro

Trasporto scolastico, il bando va alla Cmt: accordo per cinque anni

Il Comune pubblica il resoconto dell’avviso pubblico che aveva creato polemiche. Esclusa un’azienda, vince la cooperativa ternana

Il bando per la gestione del trasporto scolastico resta alla Cmt, la Cooperativa Mobilità e Trasporti. Questo l’esito dell’avviso con cui il Comune di Terni aveva messo a gara il servizio per le scuole che include anche il trasporto dei diversamente abili. Bando che dunque, come certificato dalla determina firmata dalla dirigente comunale Donatella Accardo, è stato aggiudicato alla Cmt “per un quinquennio - come si legge nel documento comunale - ossia per gli anni scolastici 2021/22 fino al ­2025/26”. 

Tre le imprese che avevano partecipato alla gara: di queste una è stata esclusa per una formalità. La Cmt ha avuto la meglio “per avere presentato l’offerta   economicamente più vantaggiosa”. In particolare la cooperativa ha proposto un ribasso percentuale dell’1,43 per cento sul prezzo posto a base d’asta, ossia 1,70 euro a chilometro, offrendo così un costo a chilometro pari a 1,67. Proprio nei giorni scorsi la stessa cooperativa aveva sfilato sotto il palazzo del Comune con i propri mezzi per protestare contro le condizioni di bando, ritenute troppo al ribasso rispetto alle necessità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico, il bando va alla Cmt: accordo per cinque anni

TerniToday è in caricamento