rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

Trent’anni dal primo scatto fotografico, i ragazzi della ex 1B: “Un bellissimo salto all’indietro nel tempo”

Un pranzo per raccontare le proprie esperienze di vita. Iniziativa dei ragazzi che hanno frequentato la 1B della scuola elementare Matteotti nel 1992

Un primo scatto fotografico che risale al lontano 1992. Trent’anni dopo i ragazzi della ex 1B, della scuola primaria Matteotti hanno deciso di ritrovarsi, organizzando un pranzo in un’attività ristorativa del ternano. L’iniziativa si è svolta nei giorni scorsi. Non è stato possibile riuscire a coinvolgere tutti gli ex alunni e compagni, a causa di alcuni impedimenti di varia natura. Tuttavia chi ha potuto partecipare di sicuro è rimasto piacevolmente sorpreso dal bel salto – sebbene virtuale – all’indietro del tempo.

Come è nata l’idea: “Da una compagna di classe che ha aperto un gruppo social, dove ognuno di noi metteva il contattato del compagno che aveva” raccontano alla nostra redazione di www.ternitoday.it.  “Appena ci siamo visti non è servito parlare. Un lungo quanto sentito abbraccio ed in quel secondo il tempo ha fatto un salto indietro di 30 anni. Ognuno di noi ha naturalmente intrapreso una strada, fatto carriera, creato una famiglia, ed è stato meraviglioso mettere insieme i ricordi. Una volta seduti a tavola abbiamo provato il medesimo entusiasmo all’unisono”.

“Come eravamo e come siamo” come si dice in questi casi, comparando i due scatti fotografici. Una curiosità ulteriore: “Abbiamo avuto tutti la sensazione che il tempo si fosse fermato. Probabilmente a causa delle tante cose da raccontare, siamo rimasti a tavola fino le 18”. I partecipanti della ex 1B: Elisa Petrelli, Norma Capitoli, Gloria Zanghi, Giulia Piastrella, Mattia Contessa, Lorenzo Carletti, Valerio Possanzini, Samuele Pepponi, Simone Bizzarri, Andrea Giovanrosa, Nicola Chiappini, Marco Giovannini e Mirko Chiuppi.

classe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trent’anni dal primo scatto fotografico, i ragazzi della ex 1B: “Un bellissimo salto all’indietro nel tempo”

TerniToday è in caricamento