rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Terni, storica attività chiude i battenti dopo 38 anni: “Bellissimo il rapporto istaurato con i clienti”

Il racconto di Francesco Tacchia: “Il calo di vendite, iniziato dal 2008, con il colpo mortale di internet. Chiudo per il semplice fatto che non si lavora più, la crisi sta affondando tutto, non solo la vendita di giornali”

Uno storico presidio per il quartiere abbassa le saracinesche. Chiude infatti l’edicola di via XX Settembre, a Cospea. Il gestore Francesco Tacchia dopo 38 anni di gestione, ha deciso di terminare il proprio percorso. Francesco, noto nel quartiere per la sua disponibilità, umanità, gentilezza, è stato costretto a dare addio all’attività. “Dopo aver rilevato l’edicola - abbastanza piccola - da una signora, ho intrapreso il lavoro perché mi piaceva vendere i giornali e stare a contatto con la gente. Quando sono arrivato, in via XX Settembre, il quartiere non era ancora completato, era abitato prevalentemente da coppie giovani. Era un periodo abbastanza favorevole per la vendita dei giornali, una media di 250 copie giornaliere. Si vendevano, anche, riviste, giocattoli, figurine, gadget. I ragazzi aspettavano dicembre per acquistare i pacchetti delle figurine dei calciatori. Una vigilia di Natale, chiusi alle 22,30 per il continuo afflusso dei clienti, interessati ai gadget, e l’incasso fu di 1500 euro, una cifra enorme”.

Poi la crisi. “Il calo di vendite, iniziato dal 2008, con il colpo mortale di internet. Chiudo per il semplice fatto che non si lavora più, la crisi sta affondando tutto, non solo la vendita di giornali. Per salvare il salvabile servirebbe, tra l’altro, aumentare il margine di spettanza sulle vendite, e sgravi fiscali. Per l’occupazione del suolo pubblico e per le tende per l’ombra, pago 1700 euro l’anno, troppo.”. Francesco non nasconde il dispiacere per la chiusura dell’edicola. “Mi dispiace lasciare dopo 38 anni, ma non ce la faccio più. Con la gente ho instaurato un bel rapporto – conclude – e tutto ciò mi mancherà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, storica attività chiude i battenti dopo 38 anni: “Bellissimo il rapporto istaurato con i clienti”

TerniToday è in caricamento