Treofan, il sindaco Latini pressa l'azienda: "Subito confronto al Ministero"

"Non posso che associarmi alle preoccupazioni per le sorti di un’azienda erede della grande tradizione del polo chimico ternano"

Il sindaco Leonardo Latini si è recato oggi alla Treofan per incontrare i lavoratori in sciopero. “Ho ascoltato le preoccupazioni dei dipendenti della Treofan – dice il sindaco – che manifestano giustamente a causa del comportamento dell’azienda e dell’incertezza nella quale si trovano anche per la mancanza di un chiaro piano industriale da parte della proprietà. Come rappresentante della istituzione più prossima al territorio non posso che associarmi a tali preoccupazioni per le sorti di un’azienda erede della grande tradizione del polo chimico ternano. Un’azienda che peraltro ha sempre lavorato durante il lockdown perché la sua produzione è stata considerata strategica e che quindi – a maggior ragione – pretende la massima attenzione a livello nazionale”.
“Al di là delle ormai consuete e sterili polemiche di una parte dell’opposizione, come Amministrazione abbiamo sempre seguito da vicino l’evolversi della situazione di Treofan; siamo stati e restiamo impegnati per far sì che si riapra al più presto il tavolo al Mise alla presenza dell’amministratore delegato. Riteniamo che quello del confronto al Ministero sia l’unico modo per mettere la proprietà di fronte alle sue responsabilità e per evitare il ridimensionamento o addirittura la delocalizzazione di un sito produttivo nell’ambito di una strategia più complessiva a tutela della chimica italiana”. “Continueremo anche il confronto con le altre istituzioni del territorio e con i parlamentari, con l’obiettivo di formare un fronte compatto a sostegno della nostra economia in una fase così delicata”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

  • Referendum, un plebiscito per il “sì”: i risultati definitivi comune per comune

  • Mercatino di Natale a Terni. Cambia la location dopo le polemiche dello scorso anno: “Via libera a 60 mila euro per gli eventi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento