rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Parco Cardeto, dieci anni esatti dalla chiusura. L’annuncio: “Rinasce entro la fine del mese di aprile”

Ricorrono dieci anni esatti dalla chiusura dell’area verde Bruno Galigani. L’assessore Benedetta Salvati indica le tempistiche

Una triste ricorrenza per il parco Bruno Galigani, conosciuto da tutti come ‘Cardeto’. La giornata di oggi, mercoledì 22 marzo, coincide con i dieci anni esatti dalla chiusura dell’area. Molteplici le vicissitudini che hanno riguardato uno dei polmoni verdi della città. Diverse le iniziative messe a terra dai cittadini e dal locale Comitato di quartiere per sensibilizzare le varie amministrazioni, avvicendatisi nel tempo, a riaprire i battenti.

Correva l’anno 2019 quando una serie di manifesti funebri vennero attaccati lungo le vie del quartiere, al cui interno era scritto ‘Coma profondo del parco Cardeto’. Nonostante le criticità, emerse lungo il tragitto, ora è possibile avere una data orientativa per rivederlo rinascere. “Entro la fine del mese di aprile i lavori verranno portati a compimento” annuncia l’assessore Benedetta Salvati alla nostra redazione di www.ternitoday.it. Il vicesindaco ha seguito da vicino tutti gli interventi, confrontandosi a più riprese con i cittadini, anche nei tavoli istituzionali delle commissioni consiliari. L’assessore però non si sbilancia sul tema della gestione del parco e ricorda che: “La palazzina interna verrà inaugurata successivamente poiché rientra nei progetti del Pnrr”.

Parco Cardeto 22 marzo 2023

La scadenza di primavera era stata indicata proprio dal vicesindaco, nel corso dell’ultima seduta della commissione consiliare dedicata a Cardeto. Al momento i lavori sono concentrati sulle strutture sportive, i vialetti mentre l’area dedicata ai giochi per bambini è in fase di completamento. A breve questa triste pagina per la città potrà essere finalmente cancellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Cardeto, dieci anni esatti dalla chiusura. L’annuncio: “Rinasce entro la fine del mese di aprile”

TerniToday è in caricamento