rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Tour itinerante nazionale Ugl, il bus arriva a Terni: “Raccontare l’Italia che vorremmo vedere ripartite”

L’iniziativa del sindacato nazionale confluirà il prossimo 1 maggio a Milano, in occasione della festa del lavoro. Il tour itinerante ha fatto tappa in piazza della Repubblica

Ha fatto tappa in piazza della Repubblica, nel pomeriggio di lunedì 19 aprile, il tour itinerante di Ugl. Il sindacato ha infatti organizzato l’iniziativa che si concluderà, il prossimo sabato 1 maggio in occasione della festa dei lavoratori, a Milano. Dallo scorso 9 aprile sono state toccate le seguenti località: Roma (partenza), Napoli, Messina, Reggio Calabria, Matera, Brindisi, Bari, Campobasso, San Salvo, Pescara, L’Aquila, Frosinone, Fiumicino, Cagliari, Rieti e Terni. L’obiettivo è quello di raggiungere i propri iscritti, i dirigenti e tutti i lavoratori che stanno attraversando una fase piuttosto delicata, in questo periodo di emergenza sanitaria. Contestualmente ascoltare le esigenze e le problematiche dei singoli territori, ponendo al centro il tema del lavoro. Il segretario nazionale Paolo Capone ha dichiarato in tal senso “Vogliamo raccontare l’Italia che vorremmo vedere ripartire. Siamo partiti dal sud Italia per risalire al centro, ed arrivare al nord della penisola per raccontare l’Italia che verrà”. Presenti il sindaco Leonardo Latini, l’assessore Cristiano Ceccotti, l'assessore regionale Enrico Melasecche, l'europarlamentare Matteo Adinolfi, la senatrice Valeria Alessandrini ed i consiglieri comunali Devid Maggiora e Federico Brizi.

Le prossime tappe del tour: Arezzo, Firenze, Civitanova Marche, Ancona, Bologna, Venezia, Trieste, Monfalcone, Verona, Trento, Riva del Garda, Genova, Aosta, Torino, Milano (arrivo). 

WhatsApp Image 2021-04-19 at 15.08.25-3

L’intervista video a Daniele Francescangeli segretario provinciale Ugl e responsabile nazionale della siderurgia dell’Ugl.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tour itinerante nazionale Ugl, il bus arriva a Terni: “Raccontare l’Italia che vorremmo vedere ripartite”

TerniToday è in caricamento