rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Attualità

Umbria Film Commission, prima volta in riunione a Terni: “Un buon segnale di attenzione verso il nostro territorio”

“Il lavoro che si sta impostando con metodo e professionalità ci permetterà di raccogliere presto i primi frutti a vantaggio della città” il commento di Michele Rossi

La location di Palazzo Carrara, sala dedicata a Vincenzo Pirro, ospiterà la riunione del Consiglio di amministrazione di Umbria Film Commission. La fondazione a partecipazione pubblica, costituita il 31 marzo 2021 dall’intesa tra Regione Umbria, Comune di Perugia, Comune di Terni e l’Associazione Nazionale Comuni Umbria, si riunirà per la prima volta a Terni il prossimo venerdì 8 aprile.

Numerose le attività e gli obiettivi da perseguire: fornisce assistenza e sostegno alle produzioni cinematografiche, televisive, pubblicitarie e di documentari nazionali e internazionali che scelgono di operare in Umbria. “Il Cda di UFC si occuperà anche dell’avvio di corsi di formazione specifici nell’area ternana. Questa scelta, insieme a quella di svolgere la riunione del Cda a Terni – afferma l’assessore alla cultura Maurizio Cecconelli – mi sembra un buon segnale di attenzione verso il nostro territorio che, in passato, aveva avuto modo di sviluppare una particolare vocazione per le attività cinematografiche e per tutto quel che si muove intorno all’industria del cinema. Una vocazione che – opportunamente aggiornata – possiamo provare a riproporre con il supporto di Umbria Film Commission”.

Il delegato ai rapporti con Umbria Film Commission Michele Rossi aggiunge: “Riscontro un grande impegno di tutto il cda per dare avvio alle varie attività di film commission e in queste Terni è protagonista. In questi primi mesi nello svolgimento del mio compito – rimarca Rossi - ho maturato la consapevolezza che grande è l'aspettativa che la città ha riposto. Il lavoro che si sta impostando con metodo e professionalità ci permetterà di raccogliere presto i primi frutti a vantaggio della città. In particolare UFC intende lavorare nel lungo periodo per la formazione dei lavoratori del cinema”.

Ed ancora: “Su proposta del membro ternano Innocenti si stanno realizzando corsi professionali che si svolgeranno presso il Centro multimediale di Terni. I lavoratori umbri del settore potranno così usufruire di una opportunità formativa e incrementare il loro operato nel territorio. L'idea di UFC – conclude Rossi - è quella di coinvolgere le professionalità umbre esistenti e di costruirne di nuove dal basso perché permangano nel tempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria Film Commission, prima volta in riunione a Terni: “Un buon segnale di attenzione verso il nostro territorio”

TerniToday è in caricamento