rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

I 'big' di UmbriaLibri Love a cena in un ristorante ternano: “Tagliolini e ciriole per godersi appieno una bella serata”

Egisto e Maria Grazia hanno accolto il direttore di UmbriaLibri Love Angelo Mellone ed alcuni ospiti della rassegna ovvero Ciro Vestita, Dario Salvatori e Franco Arminio, Andrea Di Consoli

Una lietissima conferma per UmbriaLibri, rassegna culturale tornata in città in ‘versione’ valentiniana. Il lungo weekend infatti si è caratterizzato per una serie di iniziative - connotate da un grande successo di pubblico - svoltesi presso la Biblioteca comunale di Terni. Il sindaco Leonardo Latini, al termine della manifestazione ha dichiarato a riguardo: “Il legame tra Umbrialibri e i temi dell’amore ha contribuito a richiamare l’attenzione sulla nostra città, all’interno dell’ampio cartellone degli eventi per San Valentino patrono di Terni e dell’amore che si sta svolgendo in questi giorni. Ci auguriamo che questo ottimo rapporto di collaborazione con UmbriaLibri continui ancora per molto tempo come elemento culturale imprescindibile nelle dinamiche della nostra città”.

Numerosi gli ospiti che si sono avvicendati ad UmbriaLibri Love. Egisto e Maria Grazia del ristorante ‘Le due Terre’ hanno accolto presso il loro locale il direttore Angelo Mellone ed alcuni ospiti della giornata conclusiva, domenica 12 febbraio, ossia Ciro Vestita, Dario Salvatori e Franco Arminio, Andrea Di Consoli. “E’ stata una bella serata conclusasi con le foto di rito” raccontano alla nostra redazione di www.ternitoday.it. “Il direttore Angelo Mellone è tornato a mangiare da noi, dopo la prima edizione risalente alle scorse settimane e ci ha fatto enormemente piacere, così come i complimenti ricevuti a fine cena”.

Cosa avete preparato agli ospiti ‘speciali’?: “Dapprima abbiamo servito un aperitivo di benvenuto. Poi un giusto mix tra antipasti di terra e mare come polpi in insalata e mix di bruschette. Siamo poi passati ad una ciriola ternana, un tagliolino di frutta di mare, baccalà e bistecca di tonno. Infine alcuni contorni con i friarielli tra le specialità della casa”. Il ristorante si chiama ‘Le due terre’ perché abbina i prodotti della Campania e dell’Umbria: “Li aspettiamo per la prossima volta – concludono Egisto e Maria Grazia – con la speranza che UmbriaLibri possa proseguire sull’onda del successo riscontrato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 'big' di UmbriaLibri Love a cena in un ristorante ternano: “Tagliolini e ciriole per godersi appieno una bella serata”

TerniToday è in caricamento