Rohrwacher, Bernardi, Autieri, tante le guest star della guida umbra di Repubblica

Il volume dedicato ai sapori e i piaceri della regione presentato a Casa Vissani a Baschi, all'interno gli itinerari d'autore firmati da personaggi noti. La presidente Marini: "Un raccon

La presentazione della guida a Casa Vissani

Alba Rohrwacher, Lorenzo Bernardi, Gianfranco Vissani, Serena Autieri. Sono soltanto alcune delle guest star della edizione 2019 della "Guida ai sapori e ai piaceri dell'Umbria", presentata ieri a Casa Vissani a Baschi dal direttore della collana delle "Guide di Repubblica", Giuseppe Cerasa, alla presenza del padrone di casa, lo chef Gianfranco Vissani, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini

In copertina la piana di Castelluccio durante la fiorita, all'interno del volume gli “itinerari d’autore”  firmati da Alba Rohrwacher, attrice e regista di origini umbre, Lorenzo Bernardi, allenatore della Sir Safety Perugia, allo stesso Gianfranco Vissani, all’attrice Serena Autieri, agli artisti Gianni Dessì, Giuseppe Gallo e Marcello Macchia, al regista Peter Stein, al professor Mario Morcellini, e al “viaggio” di Giovanni Picuti nella “terra della rinascita”, quella Valnerina ferita dai terremoti del 2016 e 2017.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’edizione 2019 della guida di Repubblica - ha commentato la governatrice Marini - non è solo un utilissimo vademecum per la scoperta dei sapori e dei piaceri della tradizione enogastronomica, ma è anche un bellissimo racconto della bellezza e dell’autenticità della nostra Umbria. La nostra è una terra autentica - ha aggiunto riprendendo le parole della guida - ed è così che la percepiscono i turisti come conferma il premio ‘Italia Destinazione Digitale’ recentemente attribuito all’Umbria quale più autentica fra le regioni italiane, ed è anche una terra forte in tutte le sue articolazioni e i suoi luoghi, che ha saputo riassorbire del tutto i contraccolpi del terremoto. Non a caso le presenze turistiche sono tornate quest’anno a crescere. Abbiamo fatto squadra, attivato risorse finanziarie e potenziato strumenti e canali a disposizione per dimostrare quante e quali opportunità l’Umbria offra in qualsiasi periodo dell’anno e in ogni suo angolo. Natura, cammini, arte e cultura, spiritualità, storia, enogastronomia, attività sportive all’aria aperta, benessere, artigianato artistico. L’Umbria, lo sottolinea il claim ‘Umbria, emozione unica’ che ben riassume la nostra attuale campagna di promozione turistica, offre sempre un motivo per visitarla, per ampliare le proprie conoscenze, conoscere territorio e tradizioni in maniera semplice e genuina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento