rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

"Un anno difficile ma non è mancata la nostra presenza". Il bilancio di fine anno del Circolo Dopolavoro Sanità Terni

Sempre in prima linea per il benessere sanitario della comunità, il Circolo Dopolavoro Sanità Terni ha chiuso l'anno con una donazione di 6 pompe siringhe all’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni

“Si conclude un anno difficilissimo che ha cambiato la nostra vita di sanitari e ovviamente la vita dei cittadini di tutto il mondo. Nel nostro piccolo abbiamo cercato di far sentire la nostra presenza anche in questo maledetto 2020”. Queste le parole del dottor Angelo Rozzi, presidente del Cds (Circolo Dopolavoro Sanità Terni), durante la cerimonia di consegna di 6 pompe siringhe donate dal Cds all’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, alla presenza del commissario straordinario Giuseppe Chiarelli e del direttore sanitario Vendetti, ultimo atto di un anno che ha visto l’associazione dedicarsi in maniera ancora più marcata alla beneficenza.

“In un anno così difficile - osserva Rozzi - abbiamo dovuto rinunciare all’organizzazione delle numerose attività che abbiamo svolto ogni anno con scopo ricreativo, culturale e di vicinanza al territorio. Abbiamo quindi concentrato i nostri sforzi devolvendo gran parte delle quote associative a buoni acquisto e pacchi alimentari per i più poveri, aiutando associazioni del territorio coinvolte nel volontariato e nell’acquisto appunto di strumentazioni per l’ospedale a supporto dei reparti più provati dal Covid19. Non abbiamo però voluto desistere dall’annuale consegna della strenna natalizia a tutti i nostri iscritti afferenti all’azienda ospedaliera e all’azienda sanitaria Usl Umbria 2.

È stato un anno durissimo - conclude Rozzi - e ci è sembrato un atto dovuto. Così facendo speriamo di aver rallegrato tutti i sanitari donando loro un regalo simbolico che significa vicinanza, che significa appoggio e che serva, speriamo, a donare un sorriso perché la conoscenza e la professionalità curano una persona, ma il sorriso la guarisce”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un anno difficile ma non è mancata la nostra presenza". Il bilancio di fine anno del Circolo Dopolavoro Sanità Terni

TerniToday è in caricamento