Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Una domenica ‘bestiale’. La città di Terni si prepara a tifare gli azzurri di Roberto Mancini

La sfida più importante di Euro 2020 si gioca a Wembley contro i padroni di casa dell’Inghilterra. Chi vince alzerà il prezioso ed ambito trofeo continentale

foto di repertorio

E’ arrivato il giorno più importante, il più atteso quello in cui una città si ferma per incollarsi davanti ai teleschermi. Dopo la promozione della Ternana, che ha regalato immense gioie a tutta la città di Terni, ora è il turno dell’Italia di Roberto Mancini, cercare di strappare un sorriso dopo un periodo di restrizioni e preoccupazioni. Il successo sulla Spagna, ai calci di rigore, aveva portato centinaia di persone – soprattutto giovani -nelle piazze e vie del centro, focus in particolare su Piazza Dalmazia, per festeggiare l’approdo in finale. Ora sarà trepidazione, palpitazione pura per seguire gli azzurri, soprattutto davanti ai maxischermi, allestiti per l’occasione. Già perché locali, pizzerie, bar, ristoranti stanno prendendo prenotazioni ormai dai giorni e ricevono feedback continui. Tutto ciò naturalmente è un aspetto sicuramente positivo poiché consente di contribuire alla tanto attesa ripartenza. Alle 21 dunque spazio dapprima all’inno nazionale poi alla partita che deciderà l’Europeo. La speranza è di rivivere un’altra ‘Notte magica’ sotto il cielo di un’estate italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una domenica ‘bestiale’. La città di Terni si prepara a tifare gli azzurri di Roberto Mancini

TerniToday è in caricamento