rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Ciclovia del Nera “unici tratti realizzati dalle precedenti amministrazioni di centrosinistra. Dove è finito l’ascensore alla cascata delle Marmore?”

Interrogazione a firma Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis per chiedere chiarimenti sul completamento ciclopedonale del tratto compreso tra la Cascata delle Marmore e Gole del Nera

Il percorso ciclopedonale del Nera è stato oggetto di un’interrogazione, depositata dal capogruppo Pd Francesco Filipponi e della collega Tiziana De Angelis. Nello specifico il tratto concernente l’Umbria sud e comprendente le Gole del Nera e la cascata delle Marmore. Nella premessa gli esponenti di Palazzo Spada sottolineano che “la Giunta regionale aveva approvato un primo finanziamento di due milioni di euro per la realizzazione del collegamento, a valere sulle risorse del Por Fesr 2014-2020 a sostegno degli "interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo".

I consiglieri, tornando indietro nel tempo, ricordano “l’assessore preposto, circa due anni fa, aveva comunicato a riguardo. “Stiamo lavorando per completare la ciclo via del Nera verso il Tevere, con la realizzazione dei tratti mancanti Cascata delle Marmore-Terni, Terni-Narni e San Liberato-Otricoli, per i quali la Regione ha già individuato le risorse finanziarie, per proseguire verso Roma con la ciclo via del Sole ora in fase di programmazione a livello nazionale”.

La situazione al momento “gli unici tratti di ciclovia, afferenti al territorio ternano, sono stati realizzati dalle passate amministrazioni di centrosinistra. Nonostante tutte le promesse dell’attuale giunta regionale e gli annunci su tutti i mezzi d’informazione neanche un metro in più del completamento della pista ciclo pedonabile è stato realizzato, così come per l’ascensore panoramico presso la Cascata delle Marmore non si hanno più notizie”. Ed ancora “è dovere del Sindaco assicurare con il metodo della “concertazione” tra i livelli di governo attuare il principio di leale collaborazione attraverso il TUEL che prevede all’articolo 5: “i comuni concorrono alla determinazione degli obiettivi contenuti nei piani e nei programmi della regione e provvedono, per quanto di loro competenza, alla loro specificazione ed attuazione”.

Le richieste dei consiglieri, rivolte alla giunta municipale “conoscere gli atti amministrativi assunti nel tempo dalla Regione dell’Umbria per finanziare la realizzazione della ciclovia che congiunge la Cascata delle Marmore (compreso l’ascensore panoramico) alle Gole del Nera, il progetto unico dell’opera, il quadro economico delle spese e il cronoprogramma dell’intervento. Al contempo – concludono - si chiedono le motivazioni sui ritardi dell’inizio dei cantieri che secondo l’assessore regionale erano imminenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclovia del Nera “unici tratti realizzati dalle precedenti amministrazioni di centrosinistra. Dove è finito l’ascensore alla cascata delle Marmore?”

TerniToday è in caricamento