Unione Vittime, l'avvocato Massimo Proietti eletto nel consiglio direttivo nazionale

Prestigioso incarico per il noto penalista ternano da sempre in prima linea a sostegno con successo di numerosi casi importanti

Prestigiosa nomina per l’avvocato ternano Massimo Proietti che è entrato a far parte del consiglio direttivo dell’Unione Nazionale Vittime. L’avvocato Proietti era già coordinatore dell’Unavi per le regioni Umbria e Lazio. Da tempo si impegna a favore dell’associazione e da anni è in primo piano al seguito con successo di casi penali a livello nazionale e internazionale. L’Unavi ha per scopo lo studio e l’approfondimento di problematiche connesse con l’attuale situazione di pericolo per l’incolumità delle persone a causa dei sempre più frequenti episodi di violenza e aggressione e la diffusione di ogni informazione utile alla conoscenza delle problematiche di cui sopra con il fine di promuovere valide ed efficaci azioni di prevenzione e difesa; l’aiuto alle persone vittime di episodi di violenza sia sotto l’aspetto psicologico sia sotto l’aspetto economico per sostenere spese mediche e spese connesse a casi di procedimenti giudiziari a carico di soggetti che reagiscano alla violenza o procedimenti giudiziari volti a ottenere il riconoscimento dei danni subiti. Tra i compiti anche il proponimento di ogni modifica legislativa e ogni attività degli Enti Locali utile alla tutela delle vittime sotto ogni aspetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento