Usl 2, arriva il nuovo commissario: subito più integrazione tra azienda territoriale e ospedali

Insediato il commissario straordinario Massimo Braganti, tra i punti l'integrazione anche con gli ospedali di Narni e Amelia. Con lui presenti anche il presidente della Regione Paparelli e l'assessore alla Sanità Bartolini

Si è insediato ufficialemente il nuovo commissario straordinario della Usl 2 Massimo Braganti che è arrivato nella sede di via Bramante accompagnato dal presidente della Regione Fabio Paparelli e dall'assessore regionale alla Sanità Antonio Bartolini. Brganti ha incontrato i dipendenti dell'azienda sanitaria illustrando i punti del suo programma. Prima cosa, l'integrazione tra azienda territoriale e ospedale Santa Maria e una ancora maggiore integrazione anche con i presidi ospedalieri di Narni e Amelia per cui nei prossimi giorni sarà concordato uno specifico protollo. Braganti ha esperienze nel settore avendo ricoperto cariche simili in Toscana. Di origine umbra perché i suoi genitori sono di Terni: "Accetto questa sfida", ha detto. Paparelli ha inoltre assicurato il riavvio dei concorsi e delle assunzioni di personale nella sanità umbra. Inoltre Paparelli e Bartolini hanno assicurato anche che il punto nascite di Spoleto – dato a rischio taglio – verrà confermato.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • La ricerca, le donne ternane sono tra le più trasgressive d’Italia: ecco i luoghi insoliti per fare l’amore

  • Samanta Togni ha detto sì, matrimonio da favola con Mario Russo

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Acciai Speciali Terni, incidente sul lavoro: operaio ferito mentre era al reparto

  • Minorenne rapinato e minacciato per pochi euro. Arrestato a Terni in pieno centro

Torna su
TerniToday è in caricamento