rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Duecentomila vaccini: l’hub del Casagrande chiude i battenti

Ultimi giorni di lavoro, poi dal primo marzo le somministrazioni saranno eseguite nella sede centrale della Usl Umbria 2

E' entrato in funzione il 24 aprile del 2021 e chiuderà i battenti il prossimo lunedì 28 febbraio. Il più grande hub vaccinale dell'Umbria va in pensione dopo circa 200 mila vaccinazioni anti Sars-Cov-2. Da martedì primo marzo le attività vaccinali per gli assistiti con età pari o superiore a 12 anni, come già precedentemente comunicato, verranno eseguite nella sede centrale dell'Azienda Usl Umbria 2 in viale Bramante.

La palestra dell'istituto scolastico verrà finalmente restituita ai ragazzi e alle ragazze del "Casagrande", l'ennesimo importante segnale di ritorno alla normalità. 

Domani mattina, venerdì 25 febbraio, alle 9.45, il direttore generale dell'Azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino, il sindaco di Terni Leonardo Latini e la presidente della Provincia di Terni Laura Pernazza saranno al PVT Casagrande per ringraziare gli operatori sanitari, i volontari, le associazioni, la Protezione Civile, che in questi dieci mesi di attività e in piena emergenza pandemica si sono impegnati quotidianamente con passione, professionalità, dedizione e senso civico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duecentomila vaccini: l’hub del Casagrande chiude i battenti

TerniToday è in caricamento