rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

L’emergenza Coronavirus non ferma il Valentine Fest: l’edizione 2021 sarà on line

Il Comune di Terni “chiama” le associazioni del territorio per un pomeriggio di eventi al teatro Secci. Giuli: “Abbiamo pensato che fosse comunque giusto resistere e tentare di non ammainare la bandiera delle iniziative valentiniane”

“Abbiamo pensato che fosse comunque giusto resistere e tentare di non ammainare la bandiera delle iniziative valentiniane e del Valentine Fest, nonostante il periodo drammatico. L’unico mezzo che ci è consentito oggi è lo streaming e allora abbiamo pensato per un pomeriggio di aprire il teatro Secci alla città, alle associazioni culturali, alle scuole di musica e di teatro per potersi brevemente esibire e tenere accesa la fiammella di Valentino, della cultura e dei teatri aperti”. 

Così il vicesindaco di Terni e assessore alla cultura, Andrea Giuli, commenta la scelta della giunta comunale che ha deciso d pubblicare un avviso pubblico esplorativo finalizzato alla ricognizione di manifestazioni di interesse per “Valentine Fest #3”, rivolto alle associazioni del territorio.

La scelta è quella di mantenere vivo il festival, rispettando le normative sull’emergenza epidemiologica Covid19 e adattare la manifestazione ad un’iniziativa non aperta al pubblico, ma trasmessa in live streaming sui canali social del Comune di Terni denominata “Aperto teatro d’amore”.

Per la realizzazione dell’iniziativa si è stimata una spesa massima di 4.000 euro, relativa ai service tecnici ed alle spese di promozione. Le proposte artistiche dovranno riguardare il tema dell’amore declinato nella sua più ampia interpretazione come già rappresentato nelle precedenti edizioni del Valentine Fest.

Le associazioni potranno presentare un proprio contributo teatrale, in forma di reading, e/o musicale della durata massima di 10 minuti che dovrà essere messo in scena da non più di due persone, per testi teatrali e/o letterari, e da non più di tre persone per esibizioni musicali utilizzando strumenti acustici propri e/o il pianoforte messo a disposizione dall’organizzazione. La partecipazione delle associazioni è a titolo gratuito.

La domanda di partecipazione alla manifestazione d’interesse, con indicazione della propria disponibilità alla partecipazione all’iniziativa “Valentine Fest #3 Aperto teatro d’amore”, dovrà pervenire al comune di Terni, direzione istruzione–cultura entro le 13 del 2 febbraio 2021 tramite pec all’indirizzo mail comune.terni@postacert.umbria.it o consegnata a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Terni in piazza Ridolfi. La stessa dovrà essere conforme al modello allegato e dovrà riportare i riferimenti dell’associazione e la dicitura “Manifestazione di interesse per Valentine Fest #3”.

Informazioni in merito al presente avviso possono essere richieste via mail ai seguenti indirizzi: gianluca.paterni@comune.terni.it e stefania.paolucci@comune.terni.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’emergenza Coronavirus non ferma il Valentine Fest: l’edizione 2021 sarà on line

TerniToday è in caricamento