rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Vertenze Treofan e Sangemini, il corteo di protesta per le vie del centro: “Noi vogliamo lavorare”

Dipendenti, organizzazioni sindacali ed istituzioni si sono ritrovate davanti Palazzo Spada per poi sfilare fino alla sede della Prefettura

Due delicatissime vertenze per una ulteriore iniziativa congiunta. Si sono ritrovati a piazza Ridolfi, davanti al comune di Terni, per poi proseguire in direzione Prefettura. I dipendenti di Treofan e San Gemini Amerino stanno attraversando una fase piuttosto critica e hanno voluto manifestare il proprio dissenso, in modo pacifico, per sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica. ‘Noi vogliamo lavorare’ uno dei cori maggiormente reiterati durante il presidio e successivo corteo. A supportare i lavoratori erano presenti le organizzazioni sindacali ed esponenti delle istituzioni. Come è noto la proprietà indiana ha comunicato ai dipendenti del polo chimico di aver attivato la procedura di licenziamento collettivo. Per ciò che concerne la Sangemini Amerino invece il clima di incertezza e lo stato di agitazione perdura, tenendo con il fiato sospeso dipendenti e famiglie direttamente collegate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenze Treofan e Sangemini, il corteo di protesta per le vie del centro: “Noi vogliamo lavorare”

TerniToday è in caricamento