Videosorveglianza nelle scuole ternane, obiettivo mettere in sicurezza gli istituti scolastici

All'interno del progetto 'Ama la tua città I 4 school' è stata annunciata la novità dall'assessore alla scuola del comune di Terni Valeria Alessandriniva

valeria alessandrini

Si è tenuta presso la Prefettura di Terni, la conferenza di presentazione di ‘Ama la tua città I 4 school’ progetto destinato ai giovani, insegnanti e genitori del territorio ternano. Focus su sicurezza e legalità con particolare attenzione per i pericoli derivati da consumo di alcol, sostanze stupefacenti e dirimere le violenze più frequenti (bullismo ndr).

Sistema di videosorveglianza 

All’interno dell’incontro l’assessore alla scuola Valeria Alessandrini ha annunciato:” Parteciperemo ad un bando della Fondazione Carit con la speranza che la domanda possa essere accolta. La finalità è quella di mettere in sicurezza gli istituti scolastici. Obiettivo raccogliere dei finanziamenti per installare le telecamere per una scuola primaria, secondaria e terziaria.” Un progetto a gradini, volta per volta:”Per un totale di 30 mila euro l’anno”. L’intervento auspicato dall’assessore si insedia all’interno di un sistema di prevenzione controllo con la fattiva partecipazione di tutti i soggetti coinvolti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fotogallery della conferenza odierna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento