Attualità

Villa Palma, arriva la cordata di imprenditori locali che si aggiudica il gioiello ternano

La base d'asta era fissata a 420mila euro ma è stata battuta per 323mila euro a una cordata di imprenditori locali. Fra questi c'è anche Giunio Marcangeli. Esulta il consigliere comunale Michele Rossi

Molti ancora stentano a crederci, ma invece è accaduto. Villa Palma, uno dei gioielli ternani che versano in stato di abbandono, è stata aggiudicata all'asta per un importo finale di 323mila euro rispetto alla base iniziale fissata a 420mila euro.

Gli aggiudicatari, da quanto si apprende, fanno parte di una cordata di imprenditori locali che si direbbero pronti ad aprire un concorso di idee con l'amministrazione comunale e i cittadini per proporre un percorso di riqualificazione utile alla città.

Fra gli acquirenti, nonostante non siano ancora stati depositati gli atti ufficiali, figurerebbe anche il noto imprenditore ternano Giunio Marcangeli, già proprietario del "Tulipano".

Rossi: "Bellissima notizia"

A esultare, non senza motivo, è il consigliere comunale e capogruppo di Terni Civica, Michele Rossi, da sempre in prima linea nel sostenere la riqualificazione del sito, non poche volte daturpato anche da atti vandalici: "È una bellissima notizia che aspettavo oggi in trepidante attesa - dichiara Rossi -. Non trattengo l'euforia e la gioia.

Per anni mi sono battuto per tenere alta l'attenzione sul prezioso bene e perché fosse messo in sicurezza dalla proprietà in modo da scongiurarne la perdita definitiva. Quindi oggi è una bellissima giornata di primavera per chi come me crede del valore storico ed architettonico della antica dimora.

Fa altrettanto piacere sapere dalle prime notizie - aggiunge - che l'aggiudicazione sembra a favore di una cordata di imprenditori ternani. Se così, ci da sicurezza sul fatto che ne riconoscano anche il grande valore affettivo che quel luogo ha per la città. 

E che nel futuro della villa, con la sua ritrovata bellezza, possa esserci una possibile fruizione pubblica. A loro va un grande ringraziamento e incoraggiamento per la sfida imprenditoriale che li attende. Mi piace pensare - conclude - che oggi la città si riappropria di uno dei suoi luoghi del cuore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Palma, arriva la cordata di imprenditori locali che si aggiudica il gioiello ternano

TerniToday è in caricamento