rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Terni, la proposta: “Garantire le visite oculistiche negli asili nido, primarie e secondario di primo grado”

Atto di indirizzo a firma dei Consiglieri comunali di Alternativa popolare

Una proposta da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale. I Consiglieri comunali di Alternativa popolare hanno depositato un atto di indirizzo che verrà dibattuto nel corso della mattinata di domani, lunedì 15 aprile, all’interno della seduta di palazzo Spada. Gli esponenti di maggioranza si rivolgono al sindaco alla giunta chiedendo di garantire le visite oculistiche, agli studenti degli asili nido e scuole primarie e secondarie di primo grado, volte a ridurre le patologie dell’apparato visivo.

I Consiglieri, all’interno del documento, ricordano che: “I disturbi oculari colpiscono circa il 6% dei bambini in età prescolare ed i deficit più frequenti sono la miopia e l’ipermetropia, spesso associati ad astigmatismo”. Pertanto: “L’avvio di un servizio di controllo e prevenzione dei difetti visivi si inserisce in un più grande progetto di controllo e prevenzione delle principali patologie che possono essere precocemente accertate e tempestivamente curate riducendo altresì i costi a carico del Servizio sanitario nazionale”.

Gli esponenti di Alternativa popolare impegnano il sindaco e la giunta ad attivarsi: “Al fine di favorire e promuovere l’avvio di un servizio di controllo e prevenzione dei deficit visivi, riservato a tutti gli studenti degli asili nido, delle scuole primarie e secondarie di primo grado presenti sul territorio comunale attraverso l’adozione di misure necessarie affinché siano garantite a tali studenti le visite oculistiche atte a ridurre le patologie dell’apparato visivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la proposta: “Garantire le visite oculistiche negli asili nido, primarie e secondario di primo grado”

TerniToday è in caricamento