menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

X Factor 2019, il sogno di Lorenzo si avvera: per lui arrivano i Live

Grande soddisfazione per il 19enne di Terni che stasera è stato scelto da Malika Ayane per la trasmissione in prima serata

Andrà ai Live di X Factor il nostro Lorenzo Rinaldi. Il responso è arrivato nel corso della puntata degli Home Visit di stasera, quando il giudice Malika Ayane ha dovuto scegliere i tre componenti della squadra che guiderà a partire da giovedì prossimo, nel corso dell’edizione 2019 del talent.

Il percorso

Lorenzo è arrivato a Berlino dopo un percorso perfetto: 4 si alle Audition, una sedia conquistata subito ai Bootcamp che, di fatto, non è mai stata messa in discussione. E, infine, la tappa di stasera, quella berlinese, quella decisiva.

È nella Capitale tedesca che Malika Ayane, Mara Maionchi, Samuel e Sfera Ebbasta si sono dati appuntamento per selezionare i tre componenti delle rispettive squadre: Under Uomini e Over, Gruppi e Under Donne. A fianco dei giudici anche Alessandro Cattelan, che ha aiutato i giudici nella scelta finale. Altra novità, ha riguardato la presenza di un pubblico, mentre nelle passate edizioni questa fase della sfida si svolgeva “in solitaria”.

 Obiettivo della puntata, infatti, era quello di individuare i 12 cantanti che saranno proiettati ai live del talent di Sky. E tra questi 12, ci sarà anche Lorenzo.

Gli Home Visit sono stati aperti proprio dagli Under Uomini guidati da Malika Ayane e riuniti al Delphi, luogo simbolo del cinema muto. I giovanissimi sono stati accompagnati da Axel Reinemer dei Jazzanova. Accanto a Lorenzo ‘una faccia pazzesca’ Rinaldi, per dirla con Mara Maionchi, ci sono stati Emanuele Crisanti, Enrico Di Lauro, Davide Rossi e Daniel Acerboni.

Il primo a salire sul palco è stato proprio un emozionatissimo Lorenzo che si è esibito in Too much to ask di Niall Horan. Una bella esizione che, però, non ha convinto pienamente il cantante ternano. Non è stata della stessa opinione Malika che, alla fine, ha scelto proprio Lorenzo per i Live.

Ad ogni modo, anche se Alessandro Cattelan si era subito riferito a Lorenzo come a “un piccolo Jim Morrison”, la scelta del giudice non è stata semplicissima: al momento del verdetto, il primo a ricevere risposta è stato Daniel Acerboni che si era cimentato  in Rescue me ma che non è stato scelto dal giudice. L’ok arriva invece per il talentuoso Davide Rossi, con cui Malyka dovrà fare “un lavoro basato sulla fiducia”. Bene anche Enrico Di Lauro. A questo punto c’è un solo posto rimasto ma i concorrenti sono ancora due: Emanuele Crisanti – quello di Carote – e il giovane talento ternano.
Alla fine la spunta proprio il nostro Lorenzo. A questo punto, la palla passa anche alla città di Terni che, a partire dalla prossima settimana, potrà sostenere il cantante votando le esibizioni che, senz’altro, saranno capaci di emozionarci.

In bocca al lupo!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento