menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, verso l’apertura della Zona a traffico limitato: “Necessario per aiutare i commercianti”

Possibile svolta a breve per permettere agli esercizi commerciali preposti di poter sviluppare al meglio l’attività da asporto

Una tematica sempre stata nell’occhio del ciclone. Nel corso degli anni i pareri si sono avvicendati, andando anche a confluire in dibattiti piuttosto accesi. Ora la Zona a traffico limitato della città di Terni potrebbe essere aperta, quantomeno nel periodo delle festività ed in previsione dei saldi invernali. In tal senso Lucia Dominici di Forza Italia, Michele Rossi di Terni Civica e Doriana Musacchi (Gruppo Misto) starebbero lavorando per presentare un atto di indirizzo, il quale potrebbe trovare il sostegno del gruppo consiliare di Fratelli D’Italia.

Una eventualità che comunque permetterebbe di potersi avvicinare al centro e sopperire alle criticità esistenti, evidenziate da alcuni commercianti. L’emergenza legata al Coronavirus ha infatti costretto molti esercizi a dover lavorare esclusivamente con la consegna a domicilio e la vendita d’asporto.

E proprio per quest’ultima opzione si starebbe cercando un’ampia convergenza. Tale idea sarebbe sul punto di concretizzarsi, proprio per le necessità emergenti ed il periodo particolare che si sta attraversando. I consiglieri citati, già attivi in precedenti atti congiunti concertati, sarebbero pronti a presentare la propria proposta. Poiché le festività sono ormai ridosso l’obiettivo è quello di accelerare i tempi dopo che altri comuni hanno messo in pratica l’iniziativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento