rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Blog

Zona traffico limitato, Marco Iapadre: “Alcuni adeguamenti necessari per l’ottimizzazione del nuovo regolamento”

Intervento dell’assessore alla mobilità a seguito delle interlocuzioni con i diversi portatori di interesse

“L’amministrazione comunale è in procinto di apportare alcuni adeguamenti ritenuti necessari per l’ottimizzazione del nuovo Regolamento ZTL. Si tratta di semplici aggiustamenti che non andranno a stravolgere il dettato regolamentare, né ad allargare la platea degli aventi diritto quanto, piuttosto, ad aggiustare il tiro rispetto alle specifiche esigenze emerse dopo l’entrata in vigore della nuova disciplina e rappresentate dai diversi soggetti interessati”. 

“Le modifiche sono state elaborate a seguito delle osservazioni ricevute e di una serie di incontri appositamente organizzati con i diversi portatori di interessi, come quello di martedì scorso con le associazioni disabili e quelli di questa mattina con le associazioni di categoria che, alla presenza del vice sindaco Riccardo Corridore, dell’assessore al commercio Stefania Renzi e del sottoscritto, hanno espresso ampia soddisfazione rispetto agli annunciati aggiustamenti. Ringrazio a tal proposito tutte le associazioni che, in una posizione di generale condivisione della norma e della ratio alla sua base, si sono mostrate aperte ad un confronto utile e costruttivo, svolgendo un prezioso ruolo di intermediazione tra l’ente e i propri associati”. 

“L’amministrazione era consapevole fin dall’inizio che una modifica così profonda del regolamento avrebbe inevitabilmente comportato l’esigenza di aggiustamenti in corsa per il perfezionamento della disciplina, ma ribadisco che si tratta di modifiche limitate e non sostanziali, volte più che altro a sanare specifiche difficoltà operative, senza tradire il pensiero alla base dell’intervento o metterne a rischio gli obiettivi finali.  Per il resto sono sicuro che sia giusto chiedere alla città un piccolo sforzo organizzativo e di cambiamento di paradigma, nell’ottica del raggiungimento di obiettivi alti, e credo condivisibili, come la vivibilità del centro e la riduzione delle troppe auto circolanti al suo interno”.

Assessore alla mobilità*

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona traffico limitato, Marco Iapadre: “Alcuni adeguamenti necessari per l’ottimizzazione del nuovo regolamento”

TerniToday è in caricamento