rotate-mobile
Blog

Terni, Mascia Aniello: “Confermo le aggressioni verbali ricevute e le comproverò in ogni sede”

Le parole dell’ex assessore all’Ambiente: “Soltanto pochi giorni fa con telefonate e messaggi, parte dello stesso esecutivo locale esprimeva in privato sincero turbamento per il contegno del collega”

“Ho analizzato le dichiarazioni della Giunta di Terni, pervenute a ben 12 ore da quanto esposto dalla scrivente: leggendo certe parole sovviene la parabola della rana bollita.
La sottoscritta viceversa conferma non solo le aggressioni verbali ricevute, ma le comproverà anche in ogni sede. Aggiungo che, soltanto pochi giorni fa, con telefonate e messaggi, parte dello stesso esecutivo locale esprimeva in privato sincero turbamento per il contegno del collega. A maggior ragione invito allora gli interessati a procedere.

Quanto al sindaco, due questioni: solo la violenza sessuale è violenza? Oltre all'incomprensibile sdoganamento di certi comportamenti, visto che ora ha assunto le deleghe all'ambiente lo invito a chiarire perché nemmeno una delle puntuali indicazioni scritte dal suo stesso superconsulente, estremamente critico sulla megadiscarica, sia stata inserita nel Protocollo di Intesa AST-Comune, motivo per cui stavo lasciando all'epoca, venendo stoppata dal Primo Cittadino medesimo. Anche qui comproverò in ogni sede quanto accaduto.

Sarebbe dunque questo il 'punto di mediazione più alto nell'interesse dei cittadini'? Assicurare una cosa e farne un'altra, tradendo il programma elettorale a esclusivo vantaggio dei laudatores di un’azienda altamente inquinante? Non serve aver letto Noam Chomsky per riconoscere che, cambiati i suonatori, resta identica la mistificazione giocata ai danni dell’ambiente e della salute pubblica a Terni. Solo che stavolta non finisce così”.

*Già assessore all'Ambiente del Comune di Terni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Mascia Aniello: “Confermo le aggressioni verbali ricevute e le comproverò in ogni sede”

TerniToday è in caricamento