Blog

Statalizzazione del Briccialdi, Filipponi (Pd): "Percorso avviato in passato che oggi porta frutto"

Il capogruppo del Partito Democratico a Terni dopo le novità relative all'istituto musicale: "L'ok della corte dei conti garantisce sicurezza economica alla vita della struttura"

"Siamo estremamente soddisfatti di quanti previsto dopo l'assenso della Corte dei conti, nel decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, rispetto alla definitiva statalizzazione del nostro Istituto Briccialdi, che garantisce sicurezza alla vita amministrativa del conservatorio". Così Francesco Filipponi, capogruppo del Pd in consiglio comunale a Terni, commenta le utlime novità in merito alla statalizzazione del Briccialdi.
"È assolutamente positiva inoltre la notizia dell'accordo con il polo universitario - prosegue - Nel 2019 votammo positivamente in consiglio comunale al rinnovo del contratto con il comune. Tale traguardo relativo al Dpcm, va ricordato, è inoltre possibile, dopo quanto già avvenuto in sede di legge di bilancio nel 2017 (per il 2018, ndr) per la statalizzazione graduale e le convenzioni tra il Comune di Terni e l’Istituto fino al 2018. Prima del 2016, il Comune versava all’istituto oltre un milione di euro, poi in seguito 700mila euro per il 2016-17 oltre il comodato gratuito della sede. Senza questi sforzi, oggi saremmo di fronte ad un altro percorso. Di nuovo occorre un ringraziamento ai docenti, agli studenti, ai sindacati e alle rsu che hanno seguito con determinazione questo lungo, ma proficuo iter". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statalizzazione del Briccialdi, Filipponi (Pd): "Percorso avviato in passato che oggi porta frutto"

TerniToday è in caricamento