rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Blog

Cantamaggio: “La governatrice Donatella Tesei ha snobbato questa festa importantissima per la nostra comunità”

L’intervento del gruppo consiliare del Movimento cinque stelle: “Probabilmente è la prima volta da anni che la Regione Umbria deserta questa festa importantissima per la nostra comunità”

Una festa che profuma di ripartenza. La 126esima edizione del Cantamaggio ha avuto il suo weekend clou con la sfilata dei carri e le successive premiazioni. Tantissime le persone che si sono riversate in strada per ammirare i giganti di cartapesta, i quali hanno animato la serata di sabato 21 maggio, percorrendo via Mazzini, corso Tacito, piazza della Repubblica per poi confluire in piazza Europa.

Il gruppo consiliare del Movimento cinque stelle ha salutato con soddisfazione il ritorno del Cantamaggio, focalizzando l’attenzione su l’aspetto prettamente istituzionale: “Finalmente dopo due anni di pandemia abbiamo visto nella nostra regione il ritorno delle tradizionali feste legate alle primavera e alla rinascita. Dispiace che dopo aver festeggiato il ritorno della Corsa dei Ceri di Gubbio, la governatrice Tesei abbia completamente snobbato il Cantamaggio ternano, festa che affonda le radici negli arcaici riti del maggio. Probabilmente – aggiungono i consiglieri - è la prima volta da anni, che la Regione Umbria deserta questa festa importantissima per la nostra comunità”.

Secondo i consiglieri pentastellati non ci sarebbe: “Nulla di nuovo per una classe politica che ha dimostrato più volte con i fatti come l'Umbria finisca a Todi. La città di Terni per il centrodestra resta invece una città buona per prendere voti e bruciare fanghi e rifiuti, mentre altrove si mettono in campo progetti e risorse per garantire un futuro migliore. Purtroppo – aggiungono - anche stavolta vediamo la pochezza di una classe dirigente autoreferenziale che porta sul palco i consiglieri di maggioranza senza nessun esponente regionale e delle minoranze. Tutto ad uso e consumo di un'esperienza amministrativa – concludono - che ha fallito ogni appuntamento strategico, ma che vive di piccole e vuote apparenze ed è incapace di sbattere i pugni dove conta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantamaggio: “La governatrice Donatella Tesei ha snobbato questa festa importantissima per la nostra comunità”

TerniToday è in caricamento