rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Blog Amelia

Partito democratico, il commissario Lombardini: "Strada in salita, ci serve anima e cacciavite"

L'intervento dell'esponente Dem dopo il turno elettorale e le polemiche per l'esito del voto: "Percorso faticoso da affrontare con approccio pragmatico"

Daniele Lombardini, Commissario del Partito democratico di Amelia 

Ripartire dopo una battuta di arresto, nonostante il buon lavoro messo in campo tra tante difficoltà, è sicuramente faticoso, ma al tempo stesso stimolante. Parafrasando Mandela, ovviamente con il dovuto rispetto, potremmo dire che un partito politico non perde mai, o vince o impara. Un approccio universale per chi lotta per delle convinzioni e chi intende costruire una società più giusta. Un approccio, anche pragmatico a mio avviso, al quale non può certo sottrarsi il partito democratico di Amelia. La sconfitta elettorale ci consegna infatti un percorso in salita, ma anche una convinzione rafforzata in tutti noi: quella di tracciare una linea su quanto accaduto e aprire una nuova stagione fatta di rinnovato impegno, passione e senso di prospettiva. Usando quell'anima e cacciavite che spesso ci ricorda  il segretario nazionale Enrico Letta.      
Abbiamo già iniziato gli incontri con i nostri iscritti, vecchi e nuovi,  per confrontarci e chiudere il tesseramento 2021. Dicembre sarà il mese dedicato a questo con l'organizzazione di giornate specifiche - approfitto per ricordare la prossima di venerdì 3 dicembre dalle 17 alle 20 presso la sede di via della Repubblica -  e dell'Assemblea degli iscritti; a gennaio poi svolgeremo i congressi per rinnovare tutti gli organismi. Ci sono delle basi solide per rilanciare la nostra azione ad Amelia e il mio compito di commissario trova la sua ragione nell'aiutare le energie presenti a riorganizzarsi per lavorare al meglio, nel più breve tempo possibile. I nostri  iscritti, i simpatizzanti, gli eletti  in consiglio comunale hanno bisogno di avere al più presto operativi tutti gli strumenti ed i luoghi della nostra quotidianità politica: i circoli e l'assemblea comunale. Perchè questo territorio ha bisogno di risposte che il centrodestra locale e regionale non è in grado di dare. Prime fra tutte le politiche della salute, del lavoro e delle infrastrutture dell'Amerino e del sud della Regione. Rigenerare il Partito Democratico è il compito che ci aspetta qui ad Amelia per tutti noi che crediamo nella politica come servizio e non come mezzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partito democratico, il commissario Lombardini: "Strada in salita, ci serve anima e cacciavite"

TerniToday è in caricamento