rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Blog

Consulta giovanile: “Cancellare il Natale cambiando la dicitura in Buone feste è precisa volontà politica”

Intervento della Lega Giovani di Terni: “Auspichiamo che in futuro si faccia maggiore attenzione ai processi interni e alle dinamiche legate alla comunicazione”

Un post social di auguri è entrato nel mirino del dibattito natalizio. Dopo l’intervento di Alessio Moroni, sono gli esponenti della Lega Giovani di Terni a fornire il proprio pensiero. “La consulta giovanile di Terni non sia strumento della sinistra locale, ma rispetti le opinioni di tutti i componenti, affinché rimanga momento di aggregazione e reale espressione delle esigenze dei ragazzi del territorio, estranea da condizionamenti politici di sorta”.

Secondo i giovani leghisti ternani: “Intervenire di proposito per cancellare il Natale nel post social di auguri, cambiando la dicitura in ‘Buone feste’ implica una precisa volontà politica, una forzatura ideologica permeata da quel buonismo di cui Terni e i suoi cittadini non sentono la necessità. Tanto più che, a quanto abbiamo appreso, non tutti i componenti della consulta ne erano a conoscenza, mentre l’opinione di altri membri è stata palesemente ignorata. Condotte di questo tipo si traducono nella volontà di calpestare le radici cristiane del Paese e offendere la nostra storia e la nostra cultura. Auspichiamo – concludono - che in futuro si faccia maggiore attenzione ai processi interni e alle dinamiche legate alla comunicazione, al fine di evitare il ripetersi di simili circostanze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consulta giovanile: “Cancellare il Natale cambiando la dicitura in Buone feste è precisa volontà politica”

TerniToday è in caricamento