rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Blog

“Franceschini candidato sindaco? Azione non ha preso posizione, inopportuna incoronazione romana”

L’intervento di Marco Mazzalupi, segretario provinciale del partito di Carlo Calenda dopo la nota del senatore Leonardo Grimani: “Non abbiamo nessuna intenzione di dare agibilità politica ad interessi personali ed a sindromi poltronistiche”

In merito al comunicato stampa del senatore Leonardo Grimani relativo ad un possibile percorso da intraprendere a supporto di Mauro Franceschini come candidato sindaco di Terni alle amministrative 2023, ci preme sottolineare che il partito di Azione non ha preso posizione e considera che una “incoronazione romana” sarebbe quanto di più inopportuno.

Da anni stiamo lavorando con numerosi amici del mondo associazionistico e civico per una chiave di lettura differente del nostro territorio. Intendiamo farlo con un’ottica di prospettiva e inclusività che guardi ad un posizionamento da primari attori nello scacchiere regionale. Non per ragioni di “tifo”, ma semplicemente di visione.

Chi ha “governato” con vari titoli e vesti il nostro territorio in questo ventennio non è stato in grado di qualificare Terni come attore, ma sempre e solo come comparsa. Non abbiamo nessuna intenzione di dare agibilità politica ad interessi personali ed a sindromi “poltronistiche” di nessuna natura.

Azione è al lavoro da tempo, e le scelte che saranno definite in futuro saranno figlie solo ed esclusivamente di percorsi partecipativi e di discussione dal basso.

*segretario provinciale Azione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Franceschini candidato sindaco? Azione non ha preso posizione, inopportuna incoronazione romana”

TerniToday è in caricamento