rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Blog

“Elezioni a Terni, l’unica forza che è in grado di superare le divisioni della sinistra è Senso civico”

L’intervento di Paolo Angeletti, consigliere comunale di Terni Immagina: “Se il centrosinistra non sarà capace di superare le sue sclerosi, non riuscirà mai ad offrire ai cittadini un governo serio”

Vorrei esprimere una mia opinione e chiarire una mia posizione in vista della prossima scadenza elettorale in questo comune. Ho svolto per cinque anni il mio ruolo con dedizione e con spirito di servizio, pur con il mio stile, di poche parole. Rivendico con orgoglio la mia candidatura di cinque anni fa e la mia appartenenza alla sinistra. Quando accettai il difficile ruolo che mi fu chiesto, mi appellai subito alla necessità di ricostruire un campo comune delle forze alternative. Un campo comune incentrato sulla discontinuità e il rinnovamento. È la sinistra la mia casa fin dalla mia adolescenza, è la sinistra che difende i più deboli, che sostiene la democrazia (compito ben difficile!), che si batte contro i soprusi e le intolleranze.

Sono i valori della sinistra il cuore di questa città, che in tanti ruoli ho cercato sempre di servire. Rivendico con orgoglio la mia vicinanza e la mia gratitudine a tutti i partiti e i gruppi che hanno creato e sostenuto “Terni Immagina”, la loro fiducia mi ha accompagnato in questi anni non facili. Porterò a termine il mio mandato rappresentandoli nel nostro gruppo consiliare.

Vengo ora, brevemente come mio solito, al punto: come nella precedente tornata elettorale, ritengo doveroso e strategicamente necessario lavorare insieme per una coalizione coesa, farlo fin da subito, per l’affermazione di un nuovo centrosinistra. Le divisioni e le rivendicazioni dei partiti devono essere messe in secondo piano. Mi permetto di ricordare che il centrodestra, da tempo, sebbene abbia idee diverse al suo interno, alle elezioni si presenta unito, salvo poi dividersi al governo della città. Quello che per loro è un punto di forza poi, quando governano, diventa punto di debolezza. Tuttavia la sinistra, se non sarà capace di superare le sue sclerosi, non riuscirà mai ad offrire ai cittadini un governo serio. In questi anni ho sperimentato che in città una forza che è capace di superare l’antica malattia della sinistra, farlo senza arroganza, con assoluta umiltà e senso di servizio, c’è e va valorizzato il suo lavoro.
Questa forza è per me Senso civico, che è compito di noi tutti aiutare a portare a termine, nell’ultimo tratto di questa esperienza amministrativa, il compito che fin dal primo giorno ha svolto: riunirci tutti e darci una seria e vincente possibilità di alternativa.

*consigliere comunale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Elezioni a Terni, l’unica forza che è in grado di superare le divisioni della sinistra è Senso civico”

TerniToday è in caricamento