rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Blog

Europei di canottaggio: “Attivarsi per candidare il lago di Piediluco una delle location migliori al mondo”

L’intervento del capogruppo Pd Francesco Filipponi: “Occorre un impegno immediato e concreto da parte dell’Amministrazione comunale”

Il comitato organizzatore dei grandi eventi remieri di Sabaudia ha deciso - all’unanimità - di rinunciare ai campionati Europei under 19, calendarizzati sul Lago di Paola il 21 e 22 maggio. È ciò che è emerso nei giorni scorsi a seguito di una: “Decisione sofferta, arrivata dopo le vicende giudiziarie che hanno interessato il territorio nelle ultime settimane”.

Una competizione che potrebbe svolgersi al lago di Piediluco, come sottolinea il capogruppo del Partito democratico Francesco Filipponi: “Il nostro territorio potrebbe attivarsi per la candidatura del bacino, nel far svolgere tali gare”. Come è noto Piediluco: “E’ sede del centro nazionale federale di canottaggio, in grado con le proprie strutture ed infrastrutture, di ospitare gare di livello internazionale, come già avviene, grazie anche ai lavori in passato svolti con un mutuo del credito sportivo acceso dalla precedente amministrazione e, più di recente, con i fondi per i canoni idrici derivanti dalla norma regionale voluta dal centrosinistra nel 2018 a favore degli impianti sedi di federazione sportiva”.

Secondo Filipponi: “Il completamento avvenuto delle strutture viarie consente inoltre di raggiungere facilmente da Roma la località di Piediluco e la città di Terni. Il lago è stato inoltre più volte dichiarato, da parte dei tecnici e della Federazione di canottaggio italiana e dalle altre federazioni di canottaggio straniere, come uno dei campi migliori al mondo”.

Per poter consentire di far gareggiare i giovani atleti, provenienti dal vecchio continente: “Occorre un impegno immediato e concreto da parte dell’Amministrazione comunale, per favorire un confronto con il Comitato organizzatore degli europei under 19 del 2022 ma anche per gli europei assoluti di canottaggio del 2024. Occorre capire anche quale e l'intendimento della Regione Umbria in merito, ed il Coni regionale”.

Infine c’è da ricordare che il prossimo weekend (2-3 aprile) il bacino ospiterà il 1° Meeting nazionale, in attesa naturalmente del memorial Paolo D’Aloja, ossia uno degli appuntamenti di maggior risonanza di specialità, calendarizzato tra le giornate di venerdì 8 e domenica 10 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europei di canottaggio: “Attivarsi per candidare il lago di Piediluco una delle location migliori al mondo”

TerniToday è in caricamento