rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Blog

Fontana di piazza Tacito, Orsini: “No alle passerelle, grazie in primis alla Fondazione Carit”

Il consigliere del Gruppo Misto in vista dell’inaugurazione del monumento: “Cantiere finito solo per generosità degli sponsor”

“La fontana di piazza Tacito e il suo recupero sono un patrimonio di tutta la città. Non può essere altrimenti, dovrebbe esserlo per ogni opera pubblica, ancora di più per un cantiere che è arrivato a compimento solo per la generosità degli sponsor, prima fra tutti la fondazione Carit”. La fontana non è ancora stata inaugurata ma le polemiche già si alimentano. A prendere posizione è il consigliere comunale del gruppo misto Valdimiro Orsini. 

“Sono del tutto fuori posto - prosegue Orsini - le passerelle improvvisate, con getti d'acqua riservati solo a pochissimi amministratori, messinscene buone per i social. Comprendo il profondo malumore di tutti i colleghi di maggioranza e opposizione esclusi da ogni verifica e sopralluogo del cantiere. Comprendo le parole del presidente Carlini che nonostante lo sforzo economico della Fondazione non ha ricevuto notizie sulla inaugurazione e constata che la fontana sia ormai un carro dove si tenta di salire per avere visibilità. Esprimo amarezza nel vedere uno dei simboli di Terni ridotto a trofeo da esibire per il curriculum elettorale di qualche amministratore, dispiace che un'ulteriore occasione di coesione della città si sia persa per il protagonismo di qualcuno. Colgo l’occasione per ringraziare chi ha contribuito  al recupero della fontana, ai tecnici e alle imprese che hanno lavorato con dedizione. Mi auguro che l'imminente cantiere che aprirà per la sistemazione di una porzione di piazza Tacito non sia, nei tempi, minimamente parente con quello pluriennale del recupero della Fontana e che non sia occasione di penalizzazione per le attività commerciali che sulla piazza insistono”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana di piazza Tacito, Orsini: “No alle passerelle, grazie in primis alla Fondazione Carit”

TerniToday è in caricamento