rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Blog

“Le indennità di un consigliere comunale utili ad arrotondare i compensi di una prima attività. Quanto è allettante?”

La riflessione di Michele Martini membro del Direttivo di Terni Valley

“Fanno (davvero ancora?) scalpore le ultime dichiarazioni del sindaco di Terni. “Disoccupati in cerca di stipendio” – dice rivolgendosi ai consiglieri comunali; “l’unico sano è il sindaco” (cioè lui) – prosegue con una nota d’umiltà e castità squisitamente francescane. Lasciamo ai diretti interessati l’inevitabile turbinio di polemiche, auspicandoci che sarà produttivo, e ne approfittiamo per riflettere su una serie di questioni associate e, se vogliamo, di maggiore respiro: l’accessibilità al ruolo di amministratore locale, la compatibilità dello stesso con la vita professionale di un individuo, e l’adeguatezza della remunerazione che ne consegue.

Le indennità di un consigliere comunale a Terni non sono di certo quelle di un nababbo, si aggirano in media intorno alle 300-500 euro al mese e probabilmente sono solo utili ad arrotondare i compensi di una prima attività lavorativa molto spesso indispensabile ad arrivare a fine mese. Questo indubbiamente cozza con l’impegno richiesto ad un consigliere comunale, e la relativa esposizione pubblica e mediatica a cui si può essere sottoposti. Ci domandiamo, allora: quanto è facile conciliare una vita professionale con quella di amministratore locale? Quanto è allettante per un professionista congelare il proprio lavoro per assumere un ruolo di responsabilità come quello di consigliere comunale, nonostante sia poco remunerato? Ed infine: quanto è libero, nel pensiero e nell’azione, un consigliere che deve necessariamente sbarcare il lunario con altre attività (che a volte sono legate a doppio filo con la politica)?.

Se desideriamo una classe politica libera, giovane ed autonoma, dovremmo forse cercare una risposta (non facile) a queste domande. Per evitare di lasciare fuori dall’amministrazione pubblica le persone più giovani, più professionali e, soprattutto, più libere”.

Membro del Direttivo di Terni Valley*

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Le indennità di un consigliere comunale utili ad arrotondare i compensi di una prima attività. Quanto è allettante?”

TerniToday è in caricamento