rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Blog

Coronavirus, Valeria Alessandrini: “Togliere l’obbligo di indossare le mascherine a scuola. Contattata da molte famiglie”

La senatrice della Lega: “Torniamo a chiedere con forza al Ministro Speranza un ulteriore allentamento delle misure di sicurezza nelle scuole, considerando la brusca impennata delle temperature degli ultimi giorni”

“Stop all’obbligo delle mascherine a scuola”. La senatrice della Lega Valeria Alessandrini, nonché responsabile Dipartimento istruzione Lega per la regione Umbria, si rivolge al Ministro Speranza chiedendo di rivedere la misura contenitiva, prevista all’interno degli istituti scolastici.   

La spiegazione della senatrice della Lega: “Mi stanno contattando molte famiglie per sollecitare un intervento in tal senso. Torniamo a chiedere con forza al Ministro Speranza un ulteriore allentamento delle
misure di sicurezza nelle scuole, considerando la brusca impennata delle temperature degli ultimi giorni e il miglioramento della situazione epidemiologica in Umbria come nel resto d’Italia. Con questo caldo è
impensabile far stare bambini e ragazzi in aula per molte ore, con indosso la mascherina che rende davvero complicato seguire le lezioni”.

Ed ancora: Condivido pienamente la linea del Sottosegretario all’istruzione della Lega Rossano Sasso. In questa ultima fase dell’anno scolastico, è doveroso da parte del Governo intraprendere una misura di buonsenso e togliere l’obbligo, soprattutto nella considerazione di un rischio maggiore di contagio tra gli studenti non quando sono in aula seduti al banco, ma in entrata e in uscita dalla scuola. Un appello – conclude Valeria Alessandrini - alle autorità sanitarie e al ministro Speranza affinché rivedano presto i protocolli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Valeria Alessandrini: “Togliere l’obbligo di indossare le mascherine a scuola. Contattata da molte famiglie”

TerniToday è in caricamento