rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Blog

“Fuori dall'Umbria a calci in faccia: ecco il destino del capoluogo dopo la decisione di far sparire l'Intercity Tacito tra Terni e Foligno”

I consiglieri del Movimento cinque stelle hanno presentato un’interrogazione rivolta a sindaco e giunta comunale. Focus sull’intercity ed il potenziamento dei collegamenti ferroviari

Una serie di lavori di manutenzione, lungo la tratta a binario unico tra Terni e Spoleto. Dal prossimo 14 giugno, presumibilmente per tutto il periodo estivo, l’Intercity Tacito partirà ed arriverà a Foligno. A tal proposito Trenitalia metterà a disposizione dei bus sostitutivi poiché, come è noto, il treno collega le città di Terni e Milano. I consiglieri del Movimento cinque stelle hanno presentato un’interrogazione, sottoponendo al sindaco ed alla giunta alcuni temi, legati al trasporto ferroviario e più nello specifico che richiamano tale decisione.

Secondo i pentastellati: “Viene così cancellato l'unico collegamento diretto tra la nostra città e le grandi metropoli come Firenze, Bologna, Milano. Terni resta così sempre più isolata con immensi disagi per i pendolari costretti a infiniti viaggi della speranza. Mentre a Perugia confermano i Frecciarossa per Milano, organizzando coincidenze con Foligno ed Assisi con i costi (quasi tre milioni di euro) coperti dalla Regione, a Terni le uniche alternative sono gli autobus messi a disposizione da Trenitalia. La Regione Umbria ha recentemente deciso di investire 12 milioni per l’aeroporto di Perugia, praticamente irraggiungibile da Terni, visto che l'intermodalità viene garantita con bus solo su Perugia e Assisi”.

Ed ancora: “Le uniche iniziative, se così le vogliamo chiamare su Terni, ovvero quella della fermata a Orte del Frecciarossa sono della Regione Lazio che ha messo sul campo le risorse economiche necessarie. Allo stesso modo un importante intervento sempre da parte della stessa Regione Lazio c'è stato nella risoluzione della vicenda Orte-Civitavecchia. Verrebbe quasi voglia di dire che le tasse a questo punto conviene pagarle direttamente alla Regione Lazio che offre maggiori e migliori servizi della giunta Tesei”.

Le richieste rivolte al sindaco ed alla giunta: “Conoscere la data del ripristino del servizio del Tacito, direttamente dalla stazione di Terni. Inoltre se sono previsti altri convogli di collegamento da Terni, evitando un difficoltoso trasferimento tramite autobus dei pendolari. Infine quali sono i programmi della Regione Umbria per il potenziamento dei collegamenti ferroviari della nostra città”.

Intervento Pd

Ad intervenire sul tema i consiglieri Pd Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis che dichiarano a riguardo: “Come gruppo consiliare dopo aver appreso, che per tutta l’estate l’Intercity 580, il quale ogni mattina collega Terni a Milano Centrale, non partirà più dalla città dell’acciaio bensì da Foligno, abbiamo inteso firmare una interrogazione predisposta dal gruppo consiliare del Movimento 5 stelle per avere delucidazioni dalla Giunta comunale. La modifica della tratta, come è noto ha creato preoccupazione tra i tanti pendolari che ogni giorno utilizzano il treno".

Secondo gli esponenti Dem: "La tratta Terni-Spoleto-Foligno sarà coperta nel corso dei mesi estivi da un autobus che partirà da Terni ad un orario pazzesco ovvero alle 4.30 e arriverà a Foligno alle 5.45, dove la partenza dell’Intercity è prevista per le 5.59. Lo stop formalmente giustificato dalla necessità di consentire a Rfi di prolungare l’orario durante il quale vengono fatti dei lavori strutturali lungo la linea, taglia fuori Terni ancora una volta dalle linee di mobilità via rotaia nazionali più importanti. Dopo il taglio di 3,5 milioni al trasporto pubblico locale su base regionale, la nostra città pagherà questa ulteriore disservizio. Auspichiamo una rapida risposta della Giunta, per poter dare un riscontro ai tanti cittadini che necessitano del servizio Intercity per lavoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Fuori dall'Umbria a calci in faccia: ecco il destino del capoluogo dopo la decisione di far sparire l'Intercity Tacito tra Terni e Foligno”

TerniToday è in caricamento