rotate-mobile
Lunedì, 25 Settembre 2023
Blog Amelia

C’era una volta l’ostello Giustiniani: “Chiuso da anni, l’amministrazione si adoperi per la riapertura”

La nota del gruppo consiliare di Amelia domani: “Rappresenta una modalità di ospitalità diversa e con caratteristiche peculiari, spesso rivolta ad un turismo giovanile, scolastico e non solo”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un intervento firmato dal gruppo consiliare di minoranza Amelia domani sulla situazione in cui versa l’ostello Giustiniani ad Amelia.

----------------------------

Sono ormai diversi anni che l’ostello Giustiniani è chiuso. Ostello aperto nel 2000 dopo un progetto di recupero e di sapiente ristrutturazione con finanziamenti ministeriali.

Negli ultimi anni l’amministrazione Pernazza ha prima deciso di vendere la struttura che per alcune annualità è stata inserita sul piano delle alienazioni, poi, a seguito di nostre specifiche richieste in merito alla volontà di procedere a tale vendita, la giunta nell’ultimo anno ha dichiarato di volersi adoperare per l’individuazione di un soggetto interessato alla gestione.

Alcuni mesi fa durante un consiglio comunale c’è stato comunicato il possibile interessamento da parte di eventuali gestori. Ma ad oggi nessuna notizia certa.

L’ostello rappresenta una modalità di ospitalità diversa e con caratteristiche peculiari, spesso rivolta ad un turismo giovanile, scolastico e non solo.

Per una amministrazione che si impegna a patrocinare iniziative legate alla valorizzazione di percorsi e sentieri, a patrocinare le numerose attività che nel periodo estivo, grazie a tante associazioni amerine, animano il nostro centro storico, che dichiara di voler favorire il turismo (ma a quanto pare solo in teoria) certamente la riapertura dell’ostello rappresenterebbe una scelta politica che va nella direzione di investire nella parte alta di Amelia.

Ci chiediamo se davvero questa giunta stia creando le condizioni più favorevoli perché ciò avvenga, se stia usando tutti gli strumenti a disposizione per favorire la valorizzazione dei propri beni e la ripresa di una attività importante nel centro storico, ma forse è troppo attendere una precisa risposta visto che presupporrebbe un preciso programma ad oggi non ufficializzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C’era una volta l’ostello Giustiniani: “Chiuso da anni, l’amministrazione si adoperi per la riapertura”

TerniToday è in caricamento