rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Blog

Lega Terni: “Da Stefano Bandecchi parole vergognose verso la polizia locale”

L’intervento: “Ricordiamo al sindaco che i vigili urbani non sono al suo completo servizio e non rispondono ai suoi capricci”

“Esprimiamo piena solidarietà e totale sostegno agli agenti della polizia locale di Terni nuovamente presi di mira da Bandecchi”. A intervenire è la Lega Terni che prosegue: “In un recente post social, commentando la presa di posizione del sindacato Csa Terni che rispondono alla presidente del consiglio Francescangeli, il sindaco ha scritto ‘la prossima volta non mi toccare e le mani tenetele in tasca sennò saranno caz..’ e a questo aggiunge ‘prendete i criminali e buttateli fuori anche se sono amici vostri’. Parole vergognose, soprattutto se pronunciate da chi dovrebbe rappresentare le istituzioni ed essere da esempio per i cittadini”. 

“Ancora una volta - continua la Lega Terni - Bandecchi dimostra di non avere alcun rispetto nei confronti delle persone che lavorano per il Comune, come già avvenuto in passato con il segretario generale accusato di dire ‘minc….e’ e con l’addetto stampa con cui ha avuto un acceso diverbio sotto palazzo Spada. Ora Bandecchi torna ad attaccare la polizia locale, già oggetto delle sue sfuriate, quando a margine del consiglio comunale finito alla ribalta delle cronache nazionali, esclamò che la prossima volta avrebbe ‘tirato cartoni’ agli agenti. Anche in questa occasione le sue parole non lasciano spazio a dubbi e quel suo ‘mani in tasca’ o ‘saranno caz..’ rivela la natura dispotica di un sindaco che in questi mesi si è contraddistinto solo per il suo linguaggio scurrile, le offese, gli atteggiamenti provocatori, oltre che per un totale immobilismo al governo della città”. 

“Ricordiamo a Bandecchi - conclude la Lega Terni - che i vigili urbani non sono al suo completo servizio, non rappresentano il suo corpo di polizia privato e non rispondono ai suoi capricci. Agli uomini e le donne della polizia locale di Terni va il nostro sentito ringraziamento per il lavoro fondamentale che svolgono con abnegazione e professionalità al servizio della città e del cittadino. Il loro comportamento in consiglio comunale è stato esemplare nel contenere il sindaco Bandecchi che si stava dirigendo con impeto verso un esponente della minoranza, prevenendo così una situazione di potenziale pericolo. Il sindaco inizi a occuparsi seriamente della città e lavorare per le promesse fatte in campagna elettorale perché fino ad oggi, a parte qualche prato tagliato, non è riuscito a concludere nulla”.

                                                                                                                                                        *Lega Terni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Terni: “Da Stefano Bandecchi parole vergognose verso la polizia locale”

TerniToday è in caricamento