rotate-mobile
Blog

Terni, la libreria Ubik verso il trasferimento nei locali della ex Benetton: “Organizzare delle iniziative nello storico complesso”

La proposta di Alessandro Gentiletti: “Renderlo un luogo di incontro, dove si valorizza la storia del nostro territorio, le sue bellezze e i nostri concittadini migliori”

Un trasferimento annunciato, nelle scorse settimane, dettato da una serie di comprensibili motivazioni. La libreria Ubik infatti, a stretto giro, avrà una nuova collocazione negli spazi della ex Benetton, pur mantenendo almeno nel breve periodo anche l’attuale ubicazione. L’ex consigliere comunale Alessandro Gentiletti espone una personale proposta dichiarando che: “Ho letto che la libreria Ubik (Alterocca) si dovrebbe trasferire definitivamente a pochi metri, dove stava la Ex Benetton, in un locale più spazioso e comodo. Anzitutto in bocca al lupo a chi gestisce la libreria e ci lavora per questa nuova avventura”.

La proposta: “Sono cresciuto da Alterocca ed è e resta un posto indimenticabile per me come per tanti ternani. Pensavo che sarebbe bello se nel palazzo storico dove ancora risiede, l'anno prossimo potesse realizzarsi qualche iniziativa, magari proprio in ricordo di Virgilio Alterocca, indimenticato mecenate di questa città, a cui suggerii di dedicare la Bct, quando ero consigliere comunale e infervorava il dibattito”.

Ed ancora: “Sarebbe interessante se l'amministrazione comunale valutasse di prendere contatti fin da subito con la proprietà per sondare la possibilità e le modalità per tenere aperto quel palazzo e utilizzarlo a servizio della città, come un museo dove ad esempio possano essere raccolte ed esposte le cartoline di Alterocca, come altro. Renderlo un luogo di incontro - conclude Gentiletti - dove si valorizza la storia del nostro territorio, le sue bellezze e i nostri concittadini migliori. Sarebbe anche interessante avviare un dibattito pubblico su questo e raccogliere le proposte dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, la libreria Ubik verso il trasferimento nei locali della ex Benetton: “Organizzare delle iniziative nello storico complesso”

TerniToday è in caricamento