rotate-mobile
Blog

Umbria, Eleonora Pace: “La riorganizzazione della rete ospedaliera è un passo avanti fondamentale per la sanità territoriale”

Intervento della presidente della Terza commissione di Fratelli d’Italia

Sulla questione riguardante la riorganizzazione della rete ospedaliera dell'Umbria interviene la consigliera Eleonora Pace (FdI), presidente della Terza Commissione. “L’ok del Ministero della Salute al piano di riorganizzazione dell’intera Rete Ospedaliera Regionale - afferma - è un passo avanti fondamentale per il territorio, portato a termine anche grazie al determinante contributo di Fratelli d’Italia che ha lavorato sia a livello locale che nazionale, grazie ai suoi rappresentanti al governo, in particolare con il senatore Franco Zaffini, presidente della Commissione Salute in Senato. Il nuovo piano rilancia in maniera determinante l’adesione dei progetti sanitari alle esigenze del territorio, visto che raggiunge i 3.295 posti letto equamente distribuiti tra la provincia di Perugia e Terni, grazie anche ai 562 posti letto ora previsti per il Santa Maria di Terni e agli 80 da destinare a strutture private accreditate e convenzionate nella provincia ternana.”
 

“Non solo - continua la Pace -, perché arriva anche il parere favorevole per il Terzo Polo, che integra il Presidio Ospedaliero di Foligno e quello di Spoleto, realizzando un Dea di primo livello. Nel piano deliberato, anche l’implementazione degli ospedali pubblici di Norcia, con 22 posti letto totali per acuti e Pronto Soccorso h24, Castiglione del Lago, con 34 posti letto per acuti, Pronto Soccorso h24 e 20 posti letto per l’ospedale di Comunità, e l’ospedale di Comunità di Città della Pieve, con 20 posti letto e Pronto Soccorso dedicato. Vengono poi incrementati di 9 unità, per abbattere la mobilità passiva, i posti letto dell’Istituto Clinico Tiberino che così raggiunge i 120. Inoltre, grazie all'amministrazione Tesei, l'ospedale di Terni è nella programmazione regionale, mentre proseguono le procedure già avviate per la realizzazione dell’ospedale territoriale di Narni-Amelia e per tutti i progetti Pnrr legati alle nuove Case della salute e ospedali di comunità. Dunque un nuovo piano che ridisegna in maniera decisiva la sanità su tutto il territorio umbro, mettendo a terra i progetti su cui Fratelli d’Italia ha da sempre lavorato, sia a livello regionale, sia tramite i propri rappresentanti al governo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, Eleonora Pace: “La riorganizzazione della rete ospedaliera è un passo avanti fondamentale per la sanità territoriale”

TerniToday è in caricamento