rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Blog

Ladri alle Piscine dello Stadio, M5s: “Rischia il destino della Casa delle Musiche”

Il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle interviene dopo il colpo messo a segno nella notte nella struttura chiusa da mesi s

Gruppo consiliare M5s Terni 

L'amministrazione di Terni non ha saputo gestire una situazione che dai documenti alla mano era nota da tempo, anzi è rimasta alla finestra ad aspettare l’inevitabile che si è realizzato con la porta sbarrata agli utenti.  Secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra volante e della polizia scientifica, i ladri si sarebbero introdotti nella notte nei locali, riuscendo a superare le recinzioni dalla parte posteriore della struttura. Una volta dentro, da una prima analisi, i ladri avrebbero portato via una scrivania da lavoro, e poco altro, anche se una stima più precisa della refurtiva sarà elaborata nelle prossime ore. Fatto sta che tale situazione di abbandono può indurre a simili atti, oltre che a vandalismo e simili. 

Le piscine dello Stadio, se non si procederà ad una regolare manutenzione, e senza una verifica dei sistemi di sicurezza, rischiano di fare la stessa fine della Casa delle Musiche. 

Se nessuno interverrà per garantire tutto questo si rischia un danno irrecuperabile e la chiusura chissà per quanti anni della struttura. L’amministrazione comunale si adoperi quanto meno per arrivare ad un accordo con il gestore, almeno per garantire la sicurezza e lo stato della struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri alle Piscine dello Stadio, M5s: “Rischia il destino della Casa delle Musiche”

TerniToday è in caricamento