rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Blog

Commercio a Terni: “Insignificante lo stanziamento di 30 mila euro dei ristori agli esercenti”. Le proposte per centro e periferia

I consiglieri Pd Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis: “Intendiamo proporre e sostenere l’idea di una conferenza programmatica sul commercio”

Una serie di proposte incentrate sul tema del commercio. Il gruppo consiliare Pd, nelle persone dei consiglieri Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis, annunciano alcune iniziative da sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale e degli altri soggetti direttamente interessati al confronto.

Il primo annuncio: “Intendiamo intanto anticipare la presentazione di un apposito emendamento al bilancio di previsione 2022 – 2024 a nostra prima firma, sottoscritto anche dai consiglieri del Movimento 5 stelle, Terni immagina e Senso civico e dal consigliere Fiorini del gruppo Misto, per prevedere un incremento dei ristori agli esercenti per 150 mila euro, in seguito all’insignificante stanziamento di soli 30 mila euro, nonostante le promesse fatte dalla Giunta alle associazioni di categoria”. Il bilancio dovrebbe essere portato in Consiglio comunale entro la fine del mese di maggio.

Inoltre: “Rispetto al dibattito in corso intendiamo proporre e sostenere l’idea di una conferenza programmatica sul commercio ed in modo particolare su quello a dettaglio tipico dei piccoli e medi esercizi, non solo quello afferente al centro storico, ma anche quello che si sviluppa nelle periferie. Auspichiamo – aggiungono - presto un confronto in Consiglio comunale nel quale poter portare le nostre idee relative ad un lavoro sulla modifica del regolamento TARIC e la previsione di su sgravi, ed anche alla realizzazione di un tavolo con i proprietari immobiliari per individuare un possibile prezzo calmierato degli affitti, sia sui nuovi locali, sia su quelli già in uso, alla possibilità di sgravi coordinati per i parcheggi pubblici, fino alla necessità di politiche di rigenerazione urbana per abbellire le vie dove sono ubicati gli esercizi”.

I consiglieri comunali Dem ribadiscono: “La nostra totale disponibilità al dialogo nei confronti di tutte le categorie di esercenti e associazioni di categoria, al fine di aggiungere al lavoro emendativo sulla Tosap, anche altre proposte utili ai lavoratori ed alle lavoratrici del commercio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio a Terni: “Insignificante lo stanziamento di 30 mila euro dei ristori agli esercenti”. Le proposte per centro e periferia

TerniToday è in caricamento