rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Blog

Lotta alla contraffazione, protocollo di intesa tra Palazzo Spada e l’Agenzia delle dogane: “Contributo al rispetto della legalità”

Intervento dei consiglieri della Lega: “L’amministrazione si è mossa proprio in questa direzione con il protocollo che va a colpire i fenomeni fraudolenti laddove si originano”

Un protocollo sottoscritto tra l’amministrazione comunale e l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, per il contrasto al fenomeno della contraffazione. I consiglieri comunali della Lega commentano con soddisfazione tale accordo, in ottica del settore commercio: “Un contributo rilevante al rispetto della legalità, perché colpisce tutti quegli operatori improvvisati che creano danni agli operatori seri e ai consumatori”.

Il protocollo d’intesa, della durata di due anni, prevede una stretta collaborazione tra l’ufficio delle dogane e il corpo di polizia locale, anche mediante lo scambio e la condivisione del patrimonio informativo e l’istituzione di un tavolo permanente con compiti di monitoraggio e analisi dei fenomeni fraudolenti e la pianificazione degli interventi.

“La lotta a questo commercio improprio e spesso abusivo può avvenire solo con una sinergia tra l’amministrazione comunale e l’Agenzia delle dogane e monopoli – sottolineano i consiglieri - perché il fenomeno ha spesso radici e aspetti che esulano dai meri confini del territorio comunale. L’amministrazione si è mossa proprio in questa direzione con il protocollo che va a colpire i fenomeni fraudolenti laddove si originano. Il contrasto della contraffazione – concludono - è un elemento fondamentale per difendere la regolarità del settore del commercio, tutelare le produzioni legali e pienamente rispettose di tutte le normative sanitarie, fiscali e di sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta alla contraffazione, protocollo di intesa tra Palazzo Spada e l’Agenzia delle dogane: “Contributo al rispetto della legalità”

TerniToday è in caricamento