rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Blog

“Provvederemo a segnalare al Prefetto la evidente e chiara mancata rimozione delle cause di incompatibilità”

La nota dei gruppi Pd e Kenny Innovare per Terni sulla situazione relativa al sindaco Stefano Bandecchi dopo il primo consiglio comunale: “Non può disporre del Municipio come se fossa cosa sua”

La reazione del sindaco Stefano Bandecchi nel corso della prima seduta del Consiglio Comunale, l’attacco alla Segretaria Generale del Comune che nell’espletamento delle proprie funzioni ha predisposto e illustrato la relazione tecnica motivando le cause della presunta incompatibilità, è stata scomposta e scorretta, dal punto di vista istituzionale ed umano. Già mesi fa avevamo denunciato l’incompatibilità di Bandecchi, che certamente non è una sorpresa per nessuno, tanto meno per lo stesso protagonista, che ritiene – sbagliando – di poter disporre del Municipio di Terni come se fosse cosa sua. 

Un quadro che si completa con le plateali, giacché premature, uscite che denotano un estremo fastidio al confronto, alle domande, alle richieste di chiarimento. Tutto ciò stride enormemente con il ruolo della massima assise cittadina, in cui ogni parte per il proprio ruolo di maggioranza e opposizione ha la dignità che le spetta secondo il Testo Unico degli Enti Locali, che Bandecchi, né nessun altro, può permettersi di piegare a suo piacimento.

Auspichiamo dunque toni più urbani e che il Sindaco comprenda rapidamente qual è il suo ruolo e come esercitarlo nel rispetto di tutti, cittadini compresi. Come gruppi Pd e Kenny Innovare per Terni nelle prossime ore, riservandoci iniziative relative alla azione popolare di cui all’art. 70 del Tuel, provvederemo a segnalare al Prefetto  la evidente e chiara  mancata rimozione delle cause di incompatibilità così come ci è stata ampiamente documentata ed argomentata dal Segretario Comunale. Affinché il Prefetto possa agire, secondo le prerogative a lui riservate.

                                                                                                                          *gruppi consiliari Pd e Kenny Innovare per Terni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Provvederemo a segnalare al Prefetto la evidente e chiara mancata rimozione delle cause di incompatibilità”

TerniToday è in caricamento